Housing sociale, sbloccati fondi per 41 milioni in Campania

13 novembre 2012

Disco verde al piano di edilizia residenziale sociale in Campania. Con l’approvazione dello schema di convenzione tra Regione, Enti ed imprese che devono realizzare gli interventi, è stato completato l’iter burocratico propedeutico alla fase operativa dei lavori che prevede la sottoscrizione di accordi a livello locale e il trasferimento delle risorse. La Campania si ritrova così a disposizione, secondo quanto disposto dal Governo nel 2009, ben 41,1 milioni di euro sui 377,8 stanziati da Palazzo Chigi. Il programma regionale è stato approvato a marzo dello scorso anno: 67 le proposte selezionate, 11 delle quali presentate dai Comuni e 56 da cooperative e imprese, per un totale di 6806 alloggi. Secondo le stime dell’assessorato regionale all’Urbanistica l’investimento può generare un giro d’affari di 1,5 miliardi di euro.
Complessivamente verranno edificati 335 immobili in provincia di Avellino, 518 in quella di Benevento, 2.059 in quella di Caserta, 1.748 in quella di Napoli e 2.146 in quella di Salerno.