Guida in stato d’ebbrezza: per un 40enne scattano le manette

Guida in stato d’ebbrezza: per un 40enne scattano le manette

19 marzo 2018

Alcol alla guida, diversi i controlli effettuati da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale. A Lioni, un 40enne del luogo è stato tratto in arresto proprio perché qualche anno fa aveva commesso il reato di guida in stato d’ebbrezza e ora dovrà scontare un mese in regime di detenzione domiciliare presso la propria abitazione.

Denunciato invece, sempre per guida in stato di ebbrezza alcoolica, un 43enne di Montella messosi al volante dopo aver bevuto qualche bicchierino di troppo. Dal test alcolemico sono emersi valori superiori al limite massimo consentito per condurre veicoli, per l’uomo, oltre alla denuncia in stato di libertà, è scattato anche il ritiro della patente di guida.

E non è certamente venuta meno l’attenzione dell’Arma al contrasto ai reati in materia di stupefacenti, che ha permesso di segnalare alla Prefettura di Avellino un 20enne di Montemarano sorpreso in possesso di modica quantità di hashish, sottoposta a sequestro.