Gubitosa (M5S): “Ho restituito parte dello stipendio. Siamo in Parlamento per difendere gli interessi degli italiani”

Gubitosa (M5S): “Ho restituito parte dello stipendio. Siamo in Parlamento per difendere gli interessi degli italiani”

6 luglio 2018

“Ho appena restituito parte del mio stipendio da deputato. Dovrebbero farlo tutti i parlamentari ma questa, purtroppo, resta una prerogativa del Movimento Cinquestelle, esclusivamente del Movimento Cinquestelle. Siamo gli unici al mondo”.

Così in un post pubblicato sulla pagina Facebook del deputato Michele Gubitosa in merito al taglio degli stipendi.

Ci tagliamo lo stipendio per favorire – prosegue il commento –  la nascita di nuove piccole e medie imprese, per incentivare strumenti di democrazia diretta con la nostra piattaforma Rousseau e, principalmente, per continuare a dare un segnale importante: è finita la politica della casta, è terminata l’era dei privilegi e continueremo su questa strada tagliando vitalizi, pensioni d’oro e tutti gli sprechi che hanno allontanato i cittadini dalla politica. 

Ci avete mandato in Parlamento con un mandato preciso: difendere gli interessi dell’Italia e dei cittadini italiani. E lo faremo”.