Guardie giurate sui bus Air: contro i vandali e chi non paga il biglietto

Guardie giurate sui bus Air: contro i vandali e chi non paga il biglietto

18 gennaio 2019

Guardie giurate in aiuto di autisti e controllori: l’obiettivo è quello di cercare di mettere un freno all’escalation di episodi di violenza che a più riprese si sono verificati ai danni degli operatori dell’Air. La società di trasporti ha infatti avviato una procedura per selezionare agenti da inserire temporaneamente nell’organico.

I vigilantes non saranno armati e avranno il compito di affiancare controllori e autisti sia nelle tratte urbane che extraurbane.

La decisione dell’azienda di Pianodardine è motivata da episodi di aggressione ai danni dei lavoratori e di trasgressione delle regole (come quella di pagare il biglietto o trasportare stupefacenti).

Come già avvenuto in altre parti d’Italia, l’accompagnamento degli operatori da parte di guardie private è regolato da un decreto legislativo, il 50 del 2016.