GSA Pallavolo Ariano asd., giovedi 7 Novembre l’esordio

7 novembre 2013

Prima uscita in casa per la squadra maschile seniores del GSA Ariano che scenderà in campo giovedi 7 novembre alleore 20.00, al palasport nel Campionato di serie D. Dopo aver conquistato sul campo la promozione in serie C la società arianese , per ragioni di bilancio, ha dovuto rinunciare al massimo torneo regionale e riparte dalla serie D grazie anche al sostegno dell’azienda Lpa Group, che rinnova la partnership come co-sponsor. Nel primo confronto con il Cusano Matese , la squadra di Giulio Filomena punta a rodare meccanismi tattici e cercare di conquistare l’intera posta in palio. Nell’esordio tra le mura amiche il GSA Ariano si presenta con un gruppo rinnovato di giocatori giovanissimi Under 16 supportati dall’ esperienza di Antonio Roviello, Antonio La Luna e Agostino Santuoro, nell’ ottica di una programmazione mirata a valorizzare sempre di più la forza del vivaio con l’obiettivo di raggiungere una salvezza tranquilla. Tra le fila arianesi non sarà in campo il forte centrale Marco Cefariello(classe 98), alle prese con un infortunio alla caviglia che lo vedrà lontano dal terreno di gioco ancora per lungo tempo.Il coach Giulio Filomena dichiara: ho fiducia nella crescita di questo gruppo prelevato direttamente dai settori under, credo che l’esperienza di un campionato regionale possa catalizzare il processo di maturazione degli atleti e dare la possibilità alla società di poter contare su una squadra per un progetto a lungo termine. Intanto, continua a pieno regime l’ attività del sodalizio con la partecipazione alla serie D femm., all’under 18femm., all’under 14 femm. e all’under 17 maschile. Viva l’ attenzione del club ufitano anche ai contatti internazionali, con la partecipazione all’Educational 2, che si è svolto a Malta dal 29 ottobre al 3 novembre ,al quale una rappresentanza di tecnici e dirigenti del GSA Ariano ha preso parte.Nell’occasione hanno relazionato , tra gli altri,il C.T. della Nazionale italiana di Pallavolo Mauro Berruto ed il vice direttore di SKY- SPORT Lorenzo Dallari.