Grottolella, al via corso per guardie e volontari di Protezione Civile

Grottolella, al via corso per guardie e volontari di Protezione Civile

9 ottobre 2018

Al via il quinto corso dell’associazione E.A.V.V. che, a partire da venerdì 12 ottobre, formerà guardie e volontari di protezione civile. Il corso che si terrà presso il comune di Grottolella, e che si articolerà in 12 lezioni con docenti, esperti e studiosi della materia, avrà ad oggetto diverse materie, tra le quali quelle di Primo Soccorso, di Diritto Penale e Procedura Penale, di pesca sportiva, caccia, funghi e tartufi, rifiuti e aspetti morfologici e tutela dell’ambiente in generale.

Il corso si concluderà con una prova scritta e un colloquio finale per verificare la preparazione dei partecipanti allo stesso. Per poter iscriversi al corso di guardie particolari giurate occorrerà contattare, a mezzo di posta elettronica ovvero telefonicamente l’associazione E.A.V.V. agli indirizzi che sono disponibili sul profilo Facebook della associazione di volontariato.

Ai fini della partecipazione al corso sarà necessario iscriversi alla associazione, pagando la quota relativa alla polizza assicurativa, e dando la disponibilità a vivere la vita associativa e comunitaria del gruppo di volontariato medesimo, collaborando fin da subito con il gruppo degli associati.

“Abbiamo voluto fortemente organizzare il corso, con lo scopo di favorire nei cittadini una nuova cultura volta alla tutela dell’ambiente e del nostro territorio, complessivamente inteso come risorsa indispensabile da tutelare in tutti i suoi aspetti”, precisa Enrico Russo Presidente della associazione di volontariato E.A.V.V.

“Anche quest’anno le lezioni saranno tenute da esperti e studiosi della materia che a titolo gratuito e con spirito di servizio verranno a tenere le loro lezioni sulle tematiche che saranno oggetto degli incontri che si terranno ogni venerdì. Infine siamo contenti già delle adesioni che stanno arrivando da tutta la provincia di Avellino e non solo, e siamo felici che stiamo crescendo molto come gruppo di volontariato”.