Grottaminarda, surroga De Luca in consiglio: Terrazzano rinuncia

Grottaminarda, surroga De Luca in consiglio: Terrazzano rinuncia

19 aprile 2019

Si è riunito questa mattina in seduta urgente il Consiglio Comunale di Grottaminarda. L’assise è stata presieduta dal Vicepresidente, Rocco Di Fronzo, in sostituzione del Presidente Jordy De Luca, dimissionario. All’ordine del giorno, infatti, proprio la surroga del Consigliere De Luca, il quale in una missiva ha spiegato la sua decisione con motivi di natura, familiare, personale e lavorativi.

A lui sono andati i ringraziamenti corali del Consiglio per il buon lavoro svolto. In particolare del Sindaco, Angelo Cobino, del Vicesindaco, Lucio Lanza, e del Consigliere Michele Cappuccio, per aver ricoperto l’incarico di Presidente del Consiglio con correttezza ed imparzialità e per il grande contributo in qualità di Consigliere delegato.

“Mi piace sottolineare – ha detto il Delegato alla Viabilità, Michele Cappuccio – che la sua decisione dipende da una scelta familiare e di vita. Con Jordy De Luca ho condiviso 10 anni di amministrazione e ho sempre visto in lui, nei vari ruoli ricoperti, una persona che ha dato il massimo per Grottaminarda. Si è sempre impegnato ed è stato un grande riferimento per i giovani e non solo. Mi sembra doveroso, quindi, dirgli grazie e so che anche per il futuro, seppur in una veste diversa, sarà vicino a questa amministrazione e saprà dare il suo contributo per la Città. Perchè non bisogna per forza sedere in Consiglio per dare una mano alla comunità”.

Convocato e presente alla seduta il primo dei non eletti, l’avvocato Giovanni Antonio Terrazzano, il quale però, ha dovuto rinunciare per incompatibilità essendo vincitore, nel frattempo, di un concorso in magistratura ed attualmente Giudice Ausiliario a Salerno. Chiamato ad intervenire per un saluto, Terrazzano, già Consigliere, Assessore e Presidente del Consiglio in precedenti legislature, non ha nascosto la sua commozione. Ha spiegato come le cose cambino e come ad un certo punto abbia deciso nella sua vita di investire soprattutto sul suo lavoro, pur amando profondamente il suo paese e sentendo forte l’orgoglio di essere grottese.

La sua commozione ha molto colpito i presenti; il Vicepresidente Di Fronzo ha sottolineato come questi sentimenti siano esempio del vero spirito di attaccamento al proprio paese. Dunque il Consiglio Comunale nel prendere atto della sua indisponibilità e ringraziandolo per la correttezza e la presenza si è riservato di riconvocare una nuova seduta per un’ulteriore surroga.

In apertura di assise parole di cordoglio sono state espresse nei confronti del Segretario comunale Francesco Maietta, colpito da un gravissimo lutto. Le sue funzioni sono state svolte con grande disponibilità dalla dottoressa Myriana Feleppa, Segretario dei Comuni di Pratola Serra, Taurasi e San Nicola Manfredi.