Graziani spazza via la pretattica: “Ecco l’Avellino anti-Anagni”

Graziani spazza via la pretattica: “Ecco l’Avellino anti-Anagni”

29 settembre 2018

di Claudio De Vito – Subito pimpante e desideroso di ritrovare il clima partita dalla panchina. Archimede Graziani è tornato a tutti gli effetti dopo l’intervento all’occhio, carico e determinato più di prima alla guida del suo Avellino protagonista in vetta al girone G. Domani però al Partenio-Lombardi arriva il Città di Anagni che proverà ad esaltarsi sul palcoscenico irpino in barba ad una classifica che almeno in partenza lascia poco spazio ad esiti avversi al termine dei novanta minuti.

Esiste però il fatto sorpresa dal quale mister Graziani intende mettersi al riparo alzando l’asticella della concentrazione. “E’ una partita trappola – ha sottolineato il tecnico biancoverde – se pensiamo di aver risolto i nostri problemi ci sbagliamo. L’Anagni verrà qui per dimostrare di poter far bene contro di noi. Ho chiesto ai ragazzi un ulteriore sacrificio per proseguire la striscia positiva. Non voglio vedere rilassamenti”.

Bando alla pretattica e anche al turnover. “Non lo chiamerei così, piuttosto cerco di utilizzare qui 14-15 che ho impiegato finora”. E allora spazio alle rotazioni per aderire al Graziani pensiero che nella conferenza stampa di presentazione partorisce tutto l’undici titolare: “Gli under saranno Patrignani, Carbonelli, Tribuzzi e Parisi – ha svelato scoprendo le carte – l’unico dubbio che mi porterò sarà quello relativo a Carbonelli e Scarf”. Tradotto: se giocherà Carbonelli alto a sinistra Parisi farà il terzino, altrimenti con Scarf in campo l’esterno serinese classe 2000 si alzerà qualche metro più avanti.

E gli over? Archimede Graziani completa l’opera sull’undici titolare: “Giocheranno Morero e Mikhaylovskiy, Matute e Gerbaudo e Sforzini e De Vena”. In porta ovviamente ci andrà Lagomarsini ed ecco che la formazione anti-Anagni è bella e fatta. 23 i convocati dal tecnico biancoverde che ha lasciato Pizzella, Moreschini e Urbanski alla Juniores di Dario Rocco impegnata oggi alle 15:30 contro l’AZ Picerno al Partenio-Lombardi. Ancora out per infortunio invece Mithra.

La probabile formazione dell’Avellino contro il Città di Anagni (4-4-2): Lagomarsini; Patrignani (1999), Morero, Mikhaylovskiy, Parisi (2000); Tribuzzi (1998), Matute, Gerbaudo, Carbonelli (2000); Sforzini, De Vena.

La lista dei 23 convocati per la sfida con il Città di Anagni:

Portieri: Bruno (2000), Lagomarsini, Longobardi (1999).

Difensori: Dondoni, Mikhaylovskiy, Morero, Nocerino (1999), Parisi (2000), Patrignani (1999), Scarf (1999).

Centrocampisti: Acampora, Buono (1999), Carbonelli (2000), Gerbaudo, Matute, Tompte (1999), Totaro (2000), Tribuzzi (1998).

Attaccanti: Ciotola, De Vena, Mentana (1999), Sforzini, Ventre.