Grassi (M5S): “In prima linea per difendere i lavoratori Ipercoop”

Grassi (M5S): “In prima linea per difendere i lavoratori Ipercoop”

18 maggio 2018

“Confidiamo nella disponibilità al dialogo della parte acquirente, alla quale sarà prospettata l’opportunità di guardare all’Ipercoop di Avellino come una risorsa che, in quanto tale, va valorizzata e non uniformata ad altri supermercati già esistenti sul territorio”. Il senatore del Movimento 5 Stelle, Ugo Grassi, commenta la convocazione delle parti sociali coinvolte, mediante intermediazione delle rispettive rappresentanze sindacali, all’incontro sulla problematica occupazionale dell’azienda “Ipercoop” fissato per lunedì prossimo, 21 maggio, presso la sede del Consiglio Regionale della Campania.

“Ieri si è svolto l’incontro con Coop Alleanza 3.0 che ha avuto come oggetto l’approfondimento del nuovo piano industriale”, continua Grassi. “Le organizzazioni sindacali hanno mostrato tutta la loro preoccupazione in merito all’effetto negativo che le già annunciate scelte di diffusione del franchising, ristrutturazione delle sedi e dismissione di numerosi punti vendita produrrebbero in termini di occupazione”.

Il prossimo 22 maggio avrà luogo a Roma un incontro di portata nazionale per cercare una soluzione alle problematiche emerse in Campania in seguito alla cessione all’Az Market di Catanzaro dell’ipermercato di Avellino. “Aprire al confronto con le parti sociali rappresenta un notevole passo in avanti nella tutela del posto di questi lavoratori, in agitazione dal 10 maggio, dal momento che, stando al progetto dell’Azienda calabrese, vi sarebbero almeno una cinquantina di esuberi sulle 138 unità attualmente impiegate, perché è di ieri la notizia che una lavoratrice è stata trasferita sul punto vendita di Fragola. Noi esponenti del Movimento 5 Stelle interverremo ad ogni livello istituzionale per difendere il futuro di questi lavoratori e delle loro famiglie”, conclude Grassi.