Governo ombra: la soddisfazione di Andria

10 maggio 2008

All’eurodeputato Alfonso Andria è toccato il ‘ministero ombra’ delle Politiche agricole. Per l’ex presidente della Provincia di Salerno un riconoscimento significativo che potrà essere giocato anche in vista della candidatura a presidente della Regione, nel dopo-Bassolino. “Sono stato raggiunto questo pomeriggio dalla comunicazione, del tutto inattesa, di essere stato indicato come Ministro Ombra per le Politiche Agricole – ha spiegato Andria – Ovviamente sono molto grato al Partito per la fiducia accordatami che cercherò di onorare con il massimo impegno, anche perché credo nella grande utilità dell’esperienza del cosiddetto Governo ombra nella vita di una democrazia matura.
L’indicazione del mio nome rappresenta un riconoscimento ed un’ attenzione forte del Partito al territorio da cui sono espresso quale Senatore della Repubblica: la regione Campania.
Sarà importante lavorare insieme con personalità e colleghi che esprimono competenze di particolare autorevolezza: in primo luogo Paolo De Castro, Ministro del Governo Prodi e poi gli On.li Enzo Lavarra e Donato Veraldi che rappresentano il PD nella Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo. Giudico sostanziale poi l’ascolto delle Associazioni Professionali e di Categoria del comparto agroalimentare, degli Amministratori regionali e provinciali con deleghe specifiche che si riconoscono sulle posizioni del Partito Democratico e con il variegato mondo ambientalista”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.