Giunta regionale, interventi su sanità, edilizia pubblica e turismo

26 novembre 2010

Sanità e rifiuti, politiche sociali, edilizia pubblica, turismo e cultura. Queste le principali materie al centro dei provvedimenti approvati nell’odierna seduta di Giunta regionale, presieduta dal governatore Stefano Caldoro. Su proposta dello stesso presidente Caldoro è stato istituito il “Nucleo di esperti in campo sanitario”, avente il compito di monitorare, anche in relazione all’ultima emergenza rifiuti, lo stato di salute della popolazione. A coordinare il Nucleo è stato chiamato il dott. Donato Greco, Capo del Dipartimento di Prevenzione e Comunicazione del Ministero della Salute. Su proposta dell’assessore alle Politiche Sociali, Ermanno Russo, è stato approvato l’elenco delle strutture socio-educative per l’infanzia da trasferire a soggetti diversi dai Comuni, originari destinatari di contributi e concessioni dell’ex CAS.MEZ. Sempre ad iniziativa dell’assessore alle Politiche Sociali, si è deliberato di assegnare al Comune di Napoli, che non ha adottato il Piano di zona di ambito, il termine di trenta giorni per trasmettere alla Regione la documentazione atta a garantire la necessaria trasparenza nella programmazione e nelle gestione delle risorse. Il Comune dovrà provvedere ad adottare il Piano di zona di ambito, attraverso un accordo di programma, e darne comunicazione alla Regione così come previsto dalla legge regionale. Su proposta dell’assessore all’Urbanistica e Governo del Territorio, Marcello Taglialatela, è stato approvato il disegno di legge recante “Norme generali in materia di edilizia residenziale pubblica e trasformazione degli Istituti autonomi per le case popolari (IACP) in Azienda Regionale per l’Edilizia Sociale (ARES)”. Su proposta del vicepresidente Giuseppe De Mita, assessore al Turismo, e dell’assessore alla Cultura, Caterina Miraglia, è stato approvato il percorso tematico denominato “Contrasti”, quale filo conduttore della rete di iniziative interessanti l’intero territorio regionale che costituiranno il cartellone degli eventi del prossimo periodo natalizio. Su proposta del vicepresidente Giuseppe De Mita, assessore al Turismo, è stato approvato l’elenco di manifestazioni fieristiche in Italia e all’estero per il primo semestre 2011. Con lo stesso provvedimento sono stati individuati gli Enti strumentali beneficiari, incaricati di organizzare la partecipazione a ciascuna manifestazione.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.