Giovani direttori d’orchestra crescono, al Cimarosa il debutto alla bacchetta per due allievi del Conservatorio

Giovani direttori d’orchestra crescono, al Cimarosa il debutto alla bacchetta per due allievi del Conservatorio

6 marzo 2019

Sono giovani allievi musicisti e debutteranno sul palco dell’Auditorium del Conservatorio di Avellino dirigendo l’Orchestra del «Cimarosa».

Venerdì 8 marzo, alle ore 20:30, la splendida location dell’Auditorium di piazza Castello alzerà il sipario su «La direzione illuminata», concerto per giovani direttori d’orchestra studenti del Conservatorio «Cimarosa», guidati del maestro Massimo Testa.

Un’esperienza di musica e un primo approccio con il palcoscenico per muovere i passi in una professione di grande fascino e responsabilità che coinvolgerà William Antonio Taurasi e Giovanni Marco Di Lena, allievi della Classe di Direzione d’orchestra, istituita presso il Conservatorio di Avellino, presieduto da Luca Cipriano e diretto da Carmelo Columbro.

Una serata di grande musica, sulle note di Schubert, Mozart eBeethoven, che vedrà salire in pedana anche Antonio Coiana e Antonio Gomena, due giovanissimi e talentuosi solisti al pianoforte accompagnati dai professori d’orchestra, docenti e allievi dell’Istituzione irpina.

«Per un’istituzione come il Cimarosa è un valore aggiunto avere un corso di Direzione d’orchestra, la disciplina più completa, insieme alla Composizione, per un musicista– afferma Massimo Testa, docente titolare di Musica da camera e Direzione d’orchestra –Imparare a dirigere significa approcciarsi all’arte dei suoni nella maniera più completa possibile ed è formativa per qualunque tipo di esperienza professionale successiva».

Il programma musicale del concerto«La direzione illuminata» verrà declinato dalle musiche senza tempo dei più grandi compositori della storia della Classica.

L’Orchestra del «Cimarosa», diretta da William Antonio Taurasi, eseguirà la «Sinfonia n°5 in Si b Mag, 1 movimento»di Franz Schubert e il «Concerto in La Mag KV 414 per pianoforte e orchestra»di Wolfgang Amadeus Mozart conAntonio Coianaal pianoforte solista.

La seconda parte del programma, invece, sarà incentrata sul «Concerto n.1 in Do Mag op.15 per pianoforte e orchestra»di Ludwig Van Beethoven con la direzione d’orchestra di Giovanni Marco Di Lenae il pianoforte solista di Antonio Gomena.