Giovani Democratici: “Preoccupati per i movimenti di estrema destra”

Giovani Democratici: “Preoccupati per i movimenti di estrema destra”

16 gennaio 2018

Riportiamo la nota dei Giovani Democratici dell’Irpinia, a firma della Responsabile Europa ed Immigrazione Adriana Guerriero.

Siamo profondamente preoccupati per la formazione di questi movimenti di estrema destra. Questo potrebbe avere conseguenze molto pericolose tra le giovani generazioni in Italia. Permettere che gesti del genere accadano ancora, che individui del genere si sentano legittimati a chiamare ciò che fanno “politica”, che si sentano orgogliosi, rappresenta un pericolo per tutti.

Sostenerli é un salto nel vuoto che rischia di riportarci ai tempi più bui della nostra storia.

Tocca a noi vigilare.

Tocca a noi vigilare su ogni singolo atto che possa mettere a repentaglio i nostri valori e principi.

In primis, sento di dire che sarà compito del #PartitoDemocratico e, dunque, dei #GiovaniDemocratici.

Si perché chi decide di sostenere anche in una sola battaglia, in una sola campagna elettorale, a qualsiasi livello, un’amministrazione con candidati di estrema destra, non può che condividere le parole razziste utilizzate oggi dal candidato di Destra alla presidenza della Regione Lombardia, non può che condividere l’accoltellamento nei confronti di un militante Antifascista.

La politica non é questa, non é violenza, non è razzismo né odio.

La Politica è confronto, é discussione e talvolta litigi, ma sempre costruttivi.

E chi la fa, lo sa bene.

Io credo nella politica, in quella sana, fatta nei circoli e tra la gente, fatta di bandiere, di manifestazioni LIBERE.

Senza paura, mettendoci sempre la faccia!