Giornate di prevenzione, visite gratuite a Borgo Ferrovia con “Le mani sui cuori”

Giornate di prevenzione, visite gratuite a Borgo Ferrovia con “Le mani sui cuori”

3 luglio 2019

Ieri martedì 2 luglio, presso l’ambulatorio del dott. Franco Russo, si è svolta una delle diverse giornate dedicate alla salute dei cittadini. La giornata è stata organizzata dall’Associazione “Le mani sui cuori” attraverso una serie di visite gratuite.

L’obiettivo finale di queste giornate di prevenzione medica è di intercettare il maggior numero di persone, le quali hanno potuto effettuare visite specialistiche di cardiologia, oculistica, allergologia, dermatologia, otorinolaringoiatria, endocrinologia, pneumologia, urologia, ginecologia con PAP TEST, odontoiatria, fisiatria ma anche ecocolordoppler dei T.S.A., misurazione della pressione arteriosa e aiuto per l’automisurazione su sangue capillare dei valori di glicemia, colesterolemia e trigliceridemia.

La partecipazione è stata decisamente buona dato il periodo estivo; ciò significa che la cultura della prevenzione si diffonde sempre di più nella nostra comunità. “Come medico – dichiara Franco Russo – è gratificante vedere che la gente con fiducia accoglie questo genere di iniziative che nascono dalla collaborazione tra associazioni di volontariato presenti sul territorio e medici dalle grandi doti umane che prestano la propria opera gratuitamente”.

Queste visite, oltre ad assumere valore in termini di tutela della salute pubblica, si propongono di rappresentare, sotto un profilo sociale ed educativo, un modello di riferimento, una buona pratica quotidiana da portare avanti.  Il dottor Russo sottolinea come “occorra un grande sforzo da parte delle istituzioni per poter, in un tempo non lontano, puntare ad una sorta di “istituzionalizzazione” delle visite gratuite a scopo preventivo”.

Venendo ai numeri, sono state svolte circa 500 prestazioni totali tra visite specialistiche, ECG, ecocolordoppler dei T.S.A., PAP TEST e aiuto all’automisurazione su sangue capillare di glicemia, colesterolemia e trigliceridemia.

“Ringrazio tutti coloro che con impegno e umiltà hanno permesso la realizzazione di questi appuntamenti, a partire dai medici: Rosato, Bellizzi, Carmine e Raffaele Piscopo, Coppola, Di Cicilia, Capozzi, Gaeta, Papa, Pacifico, Di Martino, Iapicca, Bianco, Capriglione, Mastroberardino, Bianchino, Ametrano, De Simone e Guerra. Grazie di cuore al padrone di casa Don Luigi Di Blasi ed al gruppo che lo coadiuva a cominciare da Arianna; grazie tante a Lorenzo Stanco ed ai suoi ragazzi che hanno cucinato magnificamente. E ancora tante grazie al sindaco Gianluca Festa per la disponibilità e sensibilità dimostrata verso la prevenzione medica e la salute dei propri concittadini e per la sua presenza a sostegno dell’iniziativa” ha concluso il medico.