Al Museo di Bisaccia, la Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità

Al Museo di Bisaccia, la Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità

by 1 dicembre 2016

Il 3 dicembre 2016 ricorre la “Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità” come stabilito dal “Programma di azione mondiale per le persone disabili” adottato nel 1982 dall’Assemblea generale dell’ONU.

Il Mibact, nell’ambito delle proprie competenze, promuove esperienze significative che evidenziano le attività realizzate per rendere più accessibili ai disabili i luoghi d’arte e il patrimonio culturale di pertinenza del Ministero.

Il Museo Archeologico di Bisaccia, con i suoi reperti archeologici di proprietà statale, anche quest’anno aderisce all’iniziativa: il Servizio Educativo del Museo organizza percorsi didattici dedicati, incentrati sulla visita al Museo e al Castello ducale, complesso culturale privo di barriere architettoniche.

“La giornata – spiega Valentina Aloisi, assessore delegato –, che ha come scopo proprio quello di coinvolgere e sensibilizzare l’opinione pubblica sui problemi dei cittadini con disabilità e di rendere loro più accessibili i luoghi d’arte, non ci ha mai trovato impreparati: l’apertura ai tesori raccolti nel museo e agli ambienti rinascimentali del castello è stata da sempre garantita alle persone con disabilità per una comune condivisione del nostro patrimonio culturale. La mobilità interna al Museo è assicurata da specifiche rampe mentre al Castello è garantita da un ascensore, posto a piano terra presso la biglietteria, che collega al piano superiore dell’edificio, al loggiato e al giardino con la torre federiciana”.

“L’evento – afferma il Sindaco di Bisaccia, Marcello Arminio – rappresenta un altro importante momento di riflessione per gli amministratori pubblici che devono dedicare più risorse nell’intraprendere nuove iniziative volte all’abbattimento delle barriere architettoniche all’interno delle nostre comunità”.

L’appuntamento è per sabato 3 dicembre alle ore 12.00 e alle ore 17.00 per le visite guidate curate dagli operatori didattici dello staff museale guidati dal direttore scientifico, Giampiero Galasso. L’ingresso e la visita guidata saranno gratuiti per i disabili e i loro accompagnatori.