Gesualdo – Dopo perizia strutturale, chiusa la scuola “Cillo Palermo”

Gesualdo – Dopo perizia strutturale, chiusa la scuola “Cillo Palermo”

6 marzo 2017

Chiusura immediata della scuola media Cillo Palermo di Gesualdo, a seguito di una perizia nella quale si evince che la struttura è “… ad altissima vulnerabilità nei confronti delle sollecitudini sismiche attese dalle Ntc 2008”.

A comunicarlo è “La Coccinella”.

Questi i fatti:

“Tutto risale al 12 ottobre 2016 quando l’Ass.ne LA COCCINELLA inviava al Prefetto di Avellino e ai Vigili del Fuoco, una dettagliata missiva con richiesta immediata di intervento, circa dei problemi strutturali riscontrati visivamente al plesso citato.

La tenacia dell’associazione “La Coccinella””, una raccolta di firme e un’indagine a seguito di denuncia, hanno innescato il meccanismo che ha portato all’inevitabile decisione di chiudere il plesso.

E’ evidente che la tutela dei cittadini, l’incolumità pubblica e privata, la pericolosità esistente, hanno portato a questa  decisione che nasce dal sentimento dei cittadini che amano il proprio paese e che hanno perseverato per addivenire a una  giusta soluzione.

In questa vicenda non ci sono vincitori, però una domanda nasce spontanea, “ se “LA COCCINELLA” e i cittadini di Gesualdo,  non avessero denunciato questa situazione, gli organi preposti avrebbero d’iniziativa avviato tutto l’iter?

Ora va trovata una soluzione univoca che non crei disagio agli alunni, ai docenti e soprattutto ai genitori, difatti un socio della COCCINELLA, nonché genitore ha dichiarato: “Credo che la soluzione più consona dovrà essere trovata all’interno del comune di Gesualdo, non si può ripiegare su Frigento o Villamaina, e neanche ipotizzare una scuola pomeridiana, siamo in emergenza e tutto diventa secondario, noi con la nostra associazione saremo vicini alla famiglie come abbiamo sempre fatto”.

Comunque ora bisogna trovare una nuova sede, garantire lo studio agli alunni e adoperarsi per mettere in sicurezza il plesso scolastico”.