Gesualdo: attesa al botteghino per Battiato, Salemme e Ranieri

12 novembre 2012

Avellino – Vincenzo Salemme, Massimo Ranieri, Franco Battiato e gli Stomp. Sono alcuni dei nomi più attesi della stagione. E da domani, 13 novembre 2012, sarà possibile acquistare una poltrona per ammirarli dal vivo.
Grande giornata per il Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino. Domattina, a partire dalle 10, il botteghino di piazza Castello aprirà i battenti per mettere in vendita i biglietti per l’attesissimo concerto di Franco Battiato, per gli eccezionali ritorni di Vincenzo Salemme e Massimo Ranieri e per l’evento internazionale in esclusiva per l’Italia degli Stomp.

Sono attese code ai botteghini in piazza Castello. Si inizia con Vincenzo Salemme, che inaugurerà RED, risate e divertimento, il secondo cartellone del Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino, organizzato in collaborazione con il Teatro Pubblico Campano diretto da Alfredo Balsamo. Il suo “Diavolo Custode”, in programma sabato 24 e domenica 25 novembre sarà acquistabile a 37 euro per la poltrona in platea e a 26 per la galleria.
Si proseguirà con il gradito ritorno di Massimo Ranieri e il fortunatissimo e replicatissimo “Canto perché non so nuotare… da 500 repliche”, atteso per sabato 29 e domenica 30 dicembre. (55 euro in platea e 40 euro in galleria)

Poi sarà la volta di Enzo Moscato e la sua interpretazione di “De Pretore Vincenzo” dal genio di Eduardo De Filippo del 19 e 20 gennaio (32 euro per una poltrona in platea e 24euro per un posto in galleria); Biagio Izzo e il suo nuovo spettacolo “Tutti con me” in programma per il primo fine settimana di febbraio (37 euro la platea, 26 euro la galleria); la comicità di Carlo Buccirosso atteso al “Gesualdo” per sabato 2 e domenica 3 marzo. I biglietti per il suo “Finché morte non vi separi” sarà venduto a 32 euro per la platea e 24 euro per la galleria.

Il 18 febbraio, invece, arriverà in città il grandissimo Franco Battiato, neo assessore alle Politiche culturali della Regione Sicilia. Per il suo concerto-evento “Apriti Sesamo” già si prevede il tutto esaurito. Per garantirsi un posto in prima fila ci vorranno 55 euro, mentre la galleria costerà soltanto 40 euro.

Chiuderanno il cartellone Red con il botto. Da Londra ad Avellino per un’esclusiva nazionale al Teatro “Gesualdo” sabato 30 e domenica 31 marzo. Sono gli Stomp. E da domani si potranno acquistare i posti migliori in platea (37 euro) o in galleria (26 euro) prima che sia troppo tardi.
La biglietteria del Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino sarà aperta al pubblico dal martedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20. Per maggiori informazioni sugli spettacoli e sui biglietti potete contattare la biglietteria al numero 0825.771620