Gestione rifiuti, business per pochi: imprese in calo in Irpinia

Gestione rifiuti, business per pochi: imprese in calo in Irpinia

24 maggio 2019

Rifiuti, cala il numero di imprese attive in provincia di Avellino. A fine 2018 erano 11, in calo dell’8.3% rispetto all’anno precedente e del 21.4% rispetto al 2013. Il settore occupa complessivamente 34 addetti.

Il dato emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati registro imprese e Aida – Bureau van Dijk. La Lombardia, prima in Italia per numero di attività di settore, è seguita da Campania, Lazio e Sicilia che ne contano circa un centinaio.

Milano, con 42 imprese, è prima in regione e terza in Italia, dopo Roma (77) e Napoli (43) ma è prima a livello nazionale per addetti (1.379) e precede Roma (1.331) e Torino (731). In regione come attività è seguita invece da Bergamo con 29 e Brescia con 15.

In Italia l’attività di gestione dei rifiuti vale 1,4 miliardi di euro in Italia e 562 milioni in Lombardia, di cui oltre 460 a Milano. Le attività specializzate nel trattamento di rifiuti sono un migliaio in Italia e 134 in Lombardia. Danno lavoro rispettivamente a 9 mila e 2 mila persone.