“Generare alla vita. Generare alla fede”, dal 29 agosto ad Ariano torna il Convegno diocesano

“Generare alla vita. Generare alla fede”, dal 29 agosto ad Ariano torna il Convegno diocesano

19 agosto 2019

 

“Facendo seguito ai precedenti Convegni Pastorali nei quali si è dato inizio all’approfondimento sulla questione della Iniziazione Cristiana in tempi e modalità diverse, desideriamo riunirci ancora perché possiamo compiere un ulteriore passo avanti nel cammino pastorale intrapreso, anche nel segno voluto da Papa Francesco, affinché sia ribadita la necessità di uscire incontro al futuro del nostro Popolo santo che ci interpella fortemente per intraprendere una catechesi che sia vissuta in chiave generativa”. Così S.E. Mons. Sergio Melillo in un passaggio della sua Lettera di convocazione del prossimo Convegno diocesano che si svolgerà ad Ariano Irpino, presso la Scuola secondaria di primo grado di Cardito (Auditorium), dal 29 agosto all’1 settembre 2019.

Come specifica il Vescovo “quest’anno, per meglio favorire la partecipazione dei fedeli laici, ci incontreremo nei soli pomeriggi del convegno riservando una mattinata all’incontro con i presbiteri”. L’annuale appuntamento diocesano costituisce “per le parrocchie una concreta esperienza di Chiesa Popolo di Dio, un cammino da fratelli”.

Dal titolo del Convegno di quest’anno, il Vescovo coglie l’occasione per sottolineare che “l’esperienza ecclesiale impone oggi una riflessione sulla cifra della pastorale, per uscire incontro al futuro, per una evangelizzazione che sia in chiave generativa”. Ovviamente, prosegue Mons. Melillo, “alcune iniziative sono già in itinere”, anche se “l’amore di Cristo ci spinge (Cf 2Cor 5,14) su nuove strade per evangelizzare. Non si può pensare di certo proporre interventi frettolosi sulla modalità dell’offerta formativa catechetica-sacramentale, ma va dato un nuovo slancio senza mai intaccare i contenuti sostanziali e perenni della Fede”.

Chiare le linee anche per il post Convegno: “Dal mese di settembre, in ogni parrocchia o almeno in ogni forania, ci si confronterà a partire da una traccia di riflessione, un questionario preparato da alcuni uffici pastorali preposti. Il confronto verterà sul cammino compiuto e su quanto lo Spirito Santo ci suggerirà nei lavori del convegno”. Il tema di quest’anno è “Generare alla vita. Generare alla fede. «Sarai padre di una moltitudine di popoli» (Gn 17,4).

Questo il programma:
giovedì 29 agosto, alle ore 16:00 Apertura dei lavori; alle ore 16:15 Saluto del Vescovo; alle ore 16:30 Introduzione a cura dell’Ufficio Catechistico; alle ore 16:45 Relazione di Don Luigi Maria Epicoco (Professore di Filosofia presso la Pontificia Università Lateranense): Educarsi e ri-educare alla fede. Una sfida per la generazione del terzo millennio. Alle ore18:15 Intervallo; alle 
ore 18:30 Dibattito in aula; alle ore 19:00 Preghiera e conclusioni.

Venerdì 30 agosto, alle ore 10:00 Per i soli sacerdoti, relazione di Don Mario Castellano (Direttore dell’Ufficio liturgico della diocesi di Bari-Bitonto): Come attivare un’èquipe di catechesi pre e post battesimale. Alle ore 16:30 Relazione di Don Mario Castellano: 
Il Battesimo: “Il” Sacramento da riscoprire. Tra teologia e prassi. Alle ore 17:30 Intervallo; alle ore 18:00 Dibattito in aula; alle ore 18:30 Preghiera e conclusioni.

Sabato 31 agosto, alle ore 16:30 Intervento del Prof. Robert Cheaib (Professore di Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana e l’Università Cattolica del sacro Cuore):
 Un tesoro in vasi di creta. La famiglia che educa alla fede. Alle ore 17:30 Intervallo; alle ore 18:00 Dibattito in aula. Alle ore 18:30 Preghiera e conclusioni.

Domenica 1 settembre alle ore 18:30 Santa messa conclusiva in Cattedrale presieduta dal Vescovo.