Gargani presidente del “Comitato Popolare per il No al Referendum”

Gargani presidente del “Comitato Popolare per il No al Referendum”

4 marzo 2016

Nasce il Comitato Popolare per il No al Referendum sulle Modifiche della Costituzione.

Si è costituito in questa settimana, a Roma, il Coordinamento di ispirazione popolare che sosterrà il No nella prossima campagna referendaria, dove i cittadini saranno chiamati a decidere le sorti della Carta Costituzionale italiana. Al Comitato hanno aderito autorevoli giuristi e costituzionalisti, personalità del mondo politico, istituzionale e imprenditoriale.

Presidente del Comitato è Giuseppe Gargani, per tanti anni nella commissione Giustizia della Camera, sottosegretario alla Giustizia, eletto al Parlamento Europeo nel 1999, diventato poi presidente della Commissione Giuridica e della Commissione Media e Cultura. Tra gli altri partecipanti del Comitato: Mario Mauro, Carlo Giovanardi, Luigi Compagna, Mario Tassone, Riccardo Ventre, Potito Salatto e Cosimo Sibilia.

Per il neo presidente Gargani è importante in questi mesi che ci separano dal referendum: “Spiegare all’opinione pubblica che stiamo affrontando uno dei passaggi decisivi per cambiare in modo sostanziale le regole della democrazia. Questa riforma costituzionale è un ibrido indistinto che insieme alla legge elettorale sottoposta al vaglio di incostituzionalità alla Corte Costituzionale determina un concentrato pericoloso – afferma Gargani – siamo convinti che difendere la Repubblica Parlamentare è una idea aggregante per costruire una alternativa al renzismo dilagante e abbiamo dunque il dovere di non rassegnarci a questo tentativo di alterare la democrazia parlamentare”.