Gaming online, gli smartphone sempre più “centrali” per l’evoluzione del settore

Gaming online, gli smartphone sempre più “centrali” per l’evoluzione del settore

9 giugno 2018

La vostra conoscenza del gioco mobile è limitata a Angry Birds o Fruit Ninja? Se la risposta è positiva, molto probabilmente vi state perdendo tantissime opportunità che l’industria dell’intrattenimento può offrirvi, grazie ai suoi ritmi di rapida crescita e alle sue nuove proposte che giorno dopo giorno arricchiscono di contenuti e di percorsi di entertainment la vostra personale esperienza di gioco (sia sufficiente dare uno sguardo alla lista casinò senza deposito autorizzati aams, che viene periodicamente aggiornata con un crescente numero di operatori).
Se invece avete già avuto modo di toccare con mano le incredibili opportunità che questo comparto può assicurarvi, probabilmente avete anche apprezzato il fatto che con l’uscita di giochi nuovi e migliorati – che sfruttano appieno le capacità tecnologiche degli smartphone di nuova generazione – l’industria del gaming online sta lentamente concentrando la sua attenzione sul mercato mobile. E, peraltro, l’enorme crescita di profitti e popolarità non è altro che una conseguenza, non certo sorprendente. Ci sono peraltro una serie di ragioni per cui la crescita dei giochi per smartphone non dovrebbe essere stata uno shock per gli analisti. E ci sono altrettante motivazioni che suggeriscono come, per le stesse determinanti, il gioco online proseguirà a calcare la mano proprio sui device mobili.

Miglioramenti tecnologici

Andiamo con ordine. Il motivo principale per cui il gioco mobile è decollato fino a questo punto è certamente rappresentato dalle rinnovate capacità della tecnologia mobile. Lo smartphone che avete in tasca è più potente della tecnologia che fu utilizzata per portare l’uomo sulla luna, e quindi non sorprende affatto che ogni giorno nascano nuove applicazioni per poter sfruttare tutto ciò che i nostri telefonini sono capaci.

Per coloro che credono che il gaming mobile abbia raggiunto il picco, si può ad esempio ricordare che gli smartphone si stanno ancora evolvendo e stanno diventando ancora più potenti, e che i designer di giochi stanno già lavorando alla prossima generazione di prodotti videoludici, nella speranza che diventino la netxt big thing dell’industria del gaming online.

Lacune generazionali

Le giovani generazioni sono cresciute con questa straordinaria tecnologia a portata di touch, e con un’incredibile risorsa che fino a pochi lustri fa era sconosciuta: Internet. Dunque, non sorprende che proprio i più giovani siano la base di utenti in più rapida crescita nel mondo del gaming online.

Un assunto, quello di cui sopra, che risulta essere vero per tutti i tipi di gioco, ma che è ancora più concreto per quanto attiene il settore del gioco d’azzardo online, al cui interno si è registrato un boom senza particolari precedenti. Ora che è possibile giocare a esperienze interattive di casinò iper-realistici in qualsiasi parte del mondo, o scommettere su eventi sportivi reali su scala globale (e tutti con la comodità di non spostarsi dal proprio divano o dal lettino del mare!), non c’è da meravigliarsi se big del comparto stiano investendo milioni di dollari (e di euro) per stare al passo con le ultime capacità tecnologiche.

Per i giovani, inoltre, l’esperienza di gioco si accompagna a quella sociale: le principali piattaforme di gaming online si integrano infatti con vere e proprie community del gioco, favorendo nuove relazioni anche extra ludiche.

Social media e gaming online

I social media hanno dimostrato, fin da tempi non sospetti, quanto ci piace interagire con gli altri. E che si tratti di un like, di condivisioni o di commenti, si noti come le comunità online in più rapida crescita siano quelle che includono l’interattività come loro componente principale.  Uno dei motivi per cui i giochi online e l’interattività funzionano così bene insieme è dovuto alla differenza nell’intrattenimento; dopotutto, non potete interagire con un nuovo album o una nuova pellicola cinematografica, mentre dai casinò online all’ultima app in realtà aumentata per i dispositivi mobili, ora è ben possibile per i giocatori provare l’emozione di una narrativa diversa, un’esperienza di immersione unica e un risultato finale sicuramente più coinvolgente.

Insomma, in un mondo in cui il proprietario medio di smartphone trascorre fino a 40 ore settimanali in attività online, non c’è da meravigliarsi se anche le società di giochi tradizionali stiano guardando al mercato del gioco mobile e digitale con rinnovato interesse, ponendo le basi per ulteriori sviluppi che non dovrebbero certamente deludere le migliori aspettative.

Chiarito ciò, non ci resta che attendere pazientemente che cosa avrà in serbo il futuro per tutti noi. L’impressione è duplice: da una parte siamo convinti che le novità saranno numerose, ben diversificate e ben in grado di sorprenderci; dall’altra parte, riteniamo che il futuro sia molto più prossimo di quanto si possa ipotizzare, con ulteriori innovazioni che saranno a nostra pronta disponibilità nei mesi a venire. Una certezza peraltro confortata dagli ultimi annunci delle grandi compagnie di settore, che entro il 2018 hanno annunciato importanti e rivoluzionarie novità.