Gag tra Lonardo e Foglia:”Torna ad Avellino” e lui: “Tu a Ceppaloni”

30 luglio 2014

Un siparietto niente male tra Sandra Lonardo e Pietro Foglia in Consiglio Regionale. Lo racconta 24news campania a firma della collega Giuliana Tambaro.
Pomo della discordia l’orario di chiusura di una “riunione“. Il Presidente del Consiglio Foglia, rende noto, aggiornando la seduta, che la riunione di oggi si chiuderà alle 17, differentemente da ciò che era stato stabilito dalla Conferenza dei capigruppo la settimana scorsa, nella quale era stata fissata per le 15 la chiusura per la prima delle due giornate dedicate al collegato alla Finanziaria. Dopo attimi di suspance, interviene la Lonardo, ex presidente del Consiglio regionale della scorsa legislatura, ed attenta conoscitrice del regolamento:”Non si può prolungare l’orario della seduta.
La seduta si chiude alle 15?. Replica agguerrita di Foglia:”La seduta si chiude alle 17, non è lei che decide”. Con il suo charme la lady di Ceppaloni sbotta ed invita Foglia “a tornare ad Avellino”, ricevendo come risposta dal presidente del parlamentino anche lei un invito….”a tornare a Cappaloni”. Poi tutto è rientrato dopo dieci minuti di colloquio tra i due. Ed è ritornato il sereno.