Furto pannello fotovoltaico ad Avellino: i dettagli dell’intervento della polizia

Furto pannello fotovoltaico ad Avellino: i dettagli dell’intervento della polizia

3 Luglio 2020

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Polizia di Stato hanno deferito alla Procura della Repubblica di
Avellino un 35enne ed un minore di anni 16, entrambi avellinesi, perché responsabili del reato di furto aggravato e possesso di oggetti atti allo scasso.

I soggetti in questione, nei pressi del cimitero comunale cittadino, hanno smontato un pannello fotovoltaico, di proprietà comunale, per poi darsi a precipitosa fuga a bordo di una Fiat Punto. Il tutto però non è passato inosservato ad un residente della zona, il quale, ha allertato immediatamente il 113.

L’auto con a bordo i due fuggitivi è stata intercettata e bloccata da una pattuglia in prossimità di Via Annarumma. I due giovani, nella
circostanza, hanno ammesso le proprie responsabilità circa il furto del modulo fotovoltaico rinvenuto all’interno dell’auto, unitamente a numerosi attrezzi atti allo scasso.

Dopo essere stati condotti in Questura, al termine degli accertamenti di rito, a loro carico è scattata la denuncia in stato di libertà.