Furto aggravato in concorso: in manette 3 giovani di Calitri

23 novembre 2010

Calitri – I Carabinieri della Stazione di Calitri, nell’ambito dei servizi di prevenzione e di controllo del territorio pianificati dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino per contrastare il fenomeno dei furti, hanno tratto in arresto tre giovani dello stesso paese, tutti di età compresa tra i 25 ed i 26 anni, responsabili di furto aggravato in concorso.
In particolare, durante un servizio perlustrativo notturno, lungo la strada interna che collega i Comuni di Andretta e Calitri, i militari, dopo aver inutilmente intimato l’alt ad un’autovettura, si ponevano all’inseguimento della stessa, riuscendola a bloccare subito dopo e ad identificarne gli occupanti.
Nel corso della perquisizione, all’interno del cofano del veicolo, venivano rinvenuti un portale ed una finestra in pietra, risultati asportati poco prima in Andretta, presso un’abitazione rurale e sottoposti a sequestro. I giovani venivano accompagnati presso gli uffici della locale Caserma per l’espletamento degli adempimenti di rito, a conclusione dei quali venivano dichiarati in stato di arresto e messi a disposizione dei magistrati della locale Procura della Repubblica, diretta dal Procuratore Capo dott. Antonio Guerriero, che coordinano le indagini.
Nella mattinata odierna si celebrerà il rito per direttissima innanzi al Tribunale di Sant’Angelo dei Lombardi.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.