Furti Contrada S. Eustachio e Pennini: ladri in fuga dopo aver abbandonato la refurtiva

Furti Contrada S. Eustachio e Pennini: ladri in fuga dopo aver abbandonato la refurtiva

16 gennaio 2018

Dopo i recenti furti verificatisi in diversi appartamenti della periferia avellinese, in particolare a Contrada Pennini e Contrada S. Eustachio, sono stati notevolmente intensificati, specie nelle ore serali e notturne, i servizi di controllo del territorio della Polizia di Stato finalizzati alla repressione di tali reati.

Ieri, in tarda serata, gli Agenti di pattuglia hanno notato in prossimità dell’area di servizio autostradale Irpinia-Ovest, alcune luci prodotte da torce, provenienti da una campagna adiacente la stazione di servizio. Pertanto, i poliziotti si sono introdotti all’interno del podere e poco dopo, hanno notato tre individui che, una volta scoperti, si sono dati frettolosamente alla fuga provando a scavalcare una recinzione e a salire su un’auto lasciata parcheggiata nelle vicinanze.

Il tentativo di dileguarsi a bordo dell’auto tuttavia non è andato a buon fine, in quanto i tre malviventi, inseguiti e quasi raggiunti dagli Agenti, hanno deciso di allontanarsi a piedi dividendosi e nascondendosi nei campi.

Tale, maldestro tentativo, ha sortito in parte esito negativo, dato che uno dei tre è stato costretto ad abbandonare la refurtiva provento di un furto compiuto probabilmente poco prima, consistente in un cellulare costoso, anelli e numerosi monili in oro ed alta bigiotteria.

La refurtiva, tutta recuperata, sarà restituita ai legittimi proprietari mentre per quanto concerne i tre topi di appartamento, sono in corso attive indagini volte alla loro identificazione.