Furti a Monteforte, interviene il Prefetto: venerdì tavolo sul tema

Furti a Monteforte, interviene il Prefetto: venerdì tavolo sul tema

3 marzo 2016

Monteforte Irpino, via Aldo Moro, così non si può più vivere hanno ammesso i cittadini in seguito all’ondata di furti che ha colpito la zona e, dopo settimane di continue sollecitazioni alle amministrazioni, è arrivata la risposta.

Il prossimo venerdì sarà infatti organizzato un tavolo tecnico per mettere in atto tutte le misure precauzionali per porre fine agli episodi di criminalità.

Il confronto è avvenuto nella mattinata di mercoledì tra il funzionario di Palazzo di Governo e il vice Prefetto, Salvatore Palma. Si tratta del primo risultato raggiunto dal Comune nei confronti della Prefettura. Il tutto si è svolto soprattutto grazie al comitato di via Aldo Moro che ha presentato l’esposto alla prefettura. Gli esponenti del comune irpino sono stati il sindaco Antonio De Stefano, il consigliere comunale e provinciale Antonio Aurigemma, il consigliere di minoranza Martino Della Bella, il Comandante dei Vigili Urbani di Monteforte Gerardo De Falco e una delegazione di cittadini tutti ricevuti dal vice di Carlo Sessa.

La preoccupazione è che il fenomeno possa allargarsi in maniera olistica a tutto il paese fino alle porte di Mercogliano e Avella. I ladri sono armati e penetrano nelle abitazioni in qualsiasi ora del giorno. Le ronde notturne organizzate dagli abitanti della zona finora si sono rilevate inefficaci visto che soltanto nella notte tra mercoledì e giovedì si sono verificati due tentativi di furto nell’area del cimitero. Inoltre le forze dell’arma dei carabinieri sono troppo esigue per ricoprire la vasta zona.

La soluzione uscirà dal consiglio monotematico di venerdì prossimo. L’obiettivo è quello di garantire la sicurezza delle famiglie e soprattutto evitare che si verifichino danni peggiori.