Inferno di acqua a Cassano: 87 comuni in allarme, scuole chiuse in Irpinia

Inferno di acqua a Cassano: 87 comuni in allarme, scuole chiuse in Irpinia

2 dicembre 2018

Renato Spiniello – Inferno di acqua a Cassano Irpino, dove a causa della rottura della maxi tubazione di Alto Calore Servizi, avvenuta nei pressi dell’impianto di sollevamento, la SS 164 è stata inondata da una grande quantità di “oro blu”, tanto che per motivi di sicurezza il traffico veicolare è stato deviato e la circolazione interrotta.

L’elenco degli 87 comuni in allarme

Sul posto si sono prontamente recati Carabinieri, Vigili del Fuoco e operai della Provincia per liberare la strada invasa da fango e detriti. Intanto i dipendenti della società che gestiste il servizio idrico hanno provveduto a riparare la grossa condotta (la più grande di Cassano e situata in una zona molto impervia tra le montagne), che fornisce acqua a ben 87 comuni: 73 della provincia irpina e 14 del beneventano. Il servizio idrico è assicurato dai serbatoi comunali pieni, tuttavia la raccomandazione è di evitare sprechi almeno fino a sera e, infatti, in alcuni comuni, come a Montefredane e a Prata Principato Ultra, i rubinetti sono rimasti a secco.

Attivo anche il Genio Civile, da questa mattina in contatto con il Dipartimento di Protezione Civile di Roma, con l’amministratore unico di Alto Calore Michelangelo Ciarcia, con la Prefettura di Avellino e con il Sindaco di Cassano Salvatore Vecchia, personalmente impegnato sul campo per fronteggiare l’emergenza. “La Protezione Civile regionale è in stato di pre allerta per ogni necessità – fa sapere la dott. essa Claudia Campobasso – Disponibili anche tre autobotti da 20mila litri di acqua per uso domestico”.

I pezzi della condotta da sostituire sono stati realizzati nelle officine di Mercogliano e la riparazione è iniziata nel pomeriggio. I lavori sono stati conclusi in serata e filtra un moderato ottimismo che i disagi per i cittadini saranno minimi. Tuttavia alcuni comuni sono stati invitati in via precauzionale a chiudere le scuole.

Trattasi di Ariano, Candida, Manocalzati, Montefalcione, Parolise, San Potito Ultra, Salza Irpina, Sorbo Serpico, Montemiletto, Torre Le Nocelle, Santa Paolina, Pietradefusi, Venticano, Pratola Serra, Prata Principato Ultra, San Mango sul Calore, Lapio, Grottolella e Montefredane.