Ariano, Franza conferma le dimissioni. Arriva il Commissario, al voto in Primavera

Ariano, Franza conferma le dimissioni. Arriva il Commissario, al voto in Primavera

28 gennaio 2020

Renato Spiniello – “All’irresponsabilità del Centrodestra, che non ha avuto la forza e il coraggio di sfiduciarmi, rispondo con un atto di responsabilità, ovvero con le mie dimissioni che saranno protocollate nella giornata di domani”. Dopo l’annuncio delle sue dimissioni da sindaco di Ariano Irpino, Enrico Franza torna in conferenza stampa, questa volta direttamente da Palazzo di Città, per confermare la sua decisione alla deadline dei canonici 20 giorni.

“La mia è una decisione definitiva e inequivocabile” ammette l’ormai ex primo cittadino del Tricolle, accompagnato in conferenza stampa dal vicesindaco Laura Cervinaro e dagli assessori Francesca D’Antuono, Valentina Pietrolà e Massimiliano Alberico Grasso. “Ho tentato con fermezza di essere il sindaco di tutti – continua Franza – ora ci saranno tre mesi di commissariamento e in primavera si tornerà alle urne affinché sia consentito agli arianesi di fare chiarezza sulla situazione politica”.

Franza, che attacca a più riprese le opposizioni di Centrodestra, chiarisce che si ripresenterà alle urne partendo da una coalizione di Centrosinistra, ma apre le porte anche a una possibile intesa col Movimento 5 Stelle (presente alla conferenza anche il consigliere pentastellato Luca Orsogna): “Sarebbe una replica e me lo auguro – svela – fin da subito abbiamo costruito un’intesa programmatica. Le porte sono aperte a chiunque voglia intraprendere un percorso di cambiamento e di rinnovamento”.

Ad Ariano, dunque, arriverà il Commissario, la città del Tricolle andrà al voto questa primavera insieme ai comuni Andretta, Calitri, Castelfranci, Cervinara, Luogosano, Quadrelle, Quindici, San Mango sul Calore, Sorbo Serpico e Volturara Irpina.