Frana Aterrana, via libera alla messa in sicurezza dell’area

13 maggio 2008

Montoro Superiore – Per la messa in sicurezza della frazione Aterrana scende in campo la Comunità montana “Serinese – Solofrana”. Infatti grazie alla variante di 20mila euro al piano per la forestazione, il presidente Michele Langastro ha ordinato interventi mirati alla manutenzione dell’area pedemontana al di sopra del centro abitato della frazione martoriata a seguito dell’alluvione del settembre scorso. Si porrà in opera il ripristino della sentieristica e la canalizzazione delle acque che verrà deviata lungo il vallone Formicoso. Ad attuare gli interventi saranno gli operai dell’ente montano di via Felloniche. Il piano è scaturito a seguito di un incontro tra Langastro ed il sindaco Francesco De Giovanni che ammette la propria soddisfazione per “l’iniziativa del presidente Langastro che si va a collocare nella scia di una serie di interventi che, con la Regione, l’Autorità di Bacino e quella di Difesa del suolo, stiamo mettendo in atto. La manutenzione straordinaria – continua il sindaco – nei tratti pedemontani appare necessaria per l’iniziativa di recupero degli alvei naturali dei valloni e per contrastare il crescente fenomeno della mosca cinese, il virus asiatico, che sta aggredendo numerosi castagneti”. E su questa problematica, la Comunità montana si è fatta carico di iniziative mirate a vari interventi capaci di arginare il fenomeno.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.