FOTO/Presentato il Calendario Storico 2013 dell’Arma dei Carabinieri

7 dicembre 2012

Le immagini

Avellino – Nella mattinata odierna, all’interno della sala Stampa del Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino, il Colonnello Giovanni Adinolfi ha presentato il Calendario Storico 2013 dell’Arma dei Carabinieri, le cui tavole, proseguendo il percorso storico iniziato con le precedenti edizioni, ripercorre il terzo cinquantennio di vita dell’Arma, attraversato da tensioni sociali e da due guerre mondiali. Questa terza edizione dedicata alla storia dell’Arma ci condurrà a quella del 2014 che celebrerà i duecento anni della storia dell’Arma. I cinquanta anni che vengono percorsi in questa edizione sono caratterizzati dalla fiducia che gli italiani, in questo particolare momento storico, attraversato da grandi guerre e notevoli tensioni sociali, ripongono nell’Arma.
Le due guerre che cambiarono l’Italia, l’Europa ed il mondo non hanno mutato l’impegno dei Carabinieri, i quali, fedeli ai loro valori, rimangono vicini al loro popolo, difendendone la libertà e garantendo, in situazioni di pace o di conflitto, la sicurezza e la legalità. Dopo le due guerre, allorquando l’Italia torna alla pace, i Carabinieri, abbandonano la lotta a difesa della patria e riprendono la loro diuturna opera a tutela dell’ordinata convivenza civile.
Il notevole interesse da parte del cittadino verso il Calendario Storico dell’Arma, quest’anno giunto a una tiratura di 1.200.000 copie, di cui 8.000 in lingue straniere (inglese, francese, spagnolo e tedesco), è indice sia dell’affetto e della vicinanza di cui gode la Benemerita, sia della profondità di significato dei suoi contenuti, che ne fanno un oggetto apprezzato, ambito e presente tanto nelle abitazioni quanto nei luoghi di lavoro, quasi a testimonianza del fatto che “… in ogni famiglia c’è un Carabiniere”.