FOTO / Polizia, un ecografo per accessi venosi al “Moscati” di Avellino. “Donare sangue salva la vita anche a se stessi”

FOTO / Polizia, un ecografo per accessi venosi al “Moscati” di Avellino. “Donare sangue salva la vita anche a se stessi”

26 ottobre 2019

Alpi – Un ecografo per accessi venosi per individuare agevolmente le vene nei pazienti adulti e pediatrici con plesso venoso periferico degli arti superiori di difficile reperimento. Il macchinario, molto importante e di ultima generazione, è stato regalato dai “Donatorinati” della Polizia di Stato al Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale (Simt) dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino diretto da Silvestro Volpe.

E’ solo l’ultimo attestato, in ordine di tempo, dell’attenzione e della sensibilità dimostrate dall’associazione nei confronti del nosocomio avellinese. La consegna e la giornata sono state sugellate dalla presenza di tutti i soci irpini dei Donatori Volontari della Polizia, con il Questore Luigi Botte in prima fila insieme al Prefetto di Avellino Maria Tirone e il Direttore generale dell’Asl Avellino, Maria Morgante.

“C’è grave carenza di sangue, soprattutto in alcune regioni”, sottolinea il Presidente Nazionale Donatorinati, Claudio Saltari. “Il nostro appello è rivolto a tutti: speriamo che sempre più persone si avvicinino alla donazione, perché è molto importante”. “L’associazione ha il pregio di diffondere la cultura della donazione”, spiega il Prefetto Matteo Piantedosi, Presidente Donatorinati Emilia Romagna e Capo di Gabinetto del Ministro dell’Interno. “Donare sangue è importante per la collettività ma anche per se stessi. Il donatore, infatti, viene costantemente monitorato, quindi è una sorta di prevenzione personale. Sono soddisfatto di quel che sta accadendo oggi, si tratta di una bellissima giornata e sono molto contento che stia avvenendo in questo plesso: tutti gli irpini sono orgogliosi di questo ospedale”.

Anche per il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera “Moscati”, Renato Pizzuti, si tratta di “una bellissima giornata. E’ un’iniziativa che fa bene al cuore. L’apporto che danno le associazioni, in questo caso l’associazione Donatorinati della Polizia, è di fondamentale importanza”.