FOTO/ Il San Tommaso dura solo un tempo contro i molossi, tris Città di Nocera

FOTO/ Il San Tommaso dura solo un tempo contro i molossi, tris Città di Nocera

7 febbraio 2016

Al “Roca” di San Tommaso il Città di Nocera cerca continuità di risultati dopo l’esaltante vittoria in settimana nella finalissima di Coppa Italia Dilettanti Campania, con l’obiettivo di scavalcare – almeno momentaneamente – la capolista Fc Sorrento (Sant’Agnello) impegnata questo pomeriggio allo stadio “Italia” contro il Massa Lubrense. Ai padroni di casa manca lo squalificato Di Maio e la regia è affidata a Porcaro e Saveriano, ospiti con il bomber Carotenuto (15 gol) in prima linea.

Sul sintetico dell’impianto irpino a partire forte sono i grifoni di casa che hanno collezionato la maggior parte dei punti davanti al proprio pubblico. Tucci, Saveriano e Porcaro – nell’ordine – provano a calciare dalla distanza verso la porta dell’attento Napoli. Al quart’ora i 200 del “Roca” possono ammirare in prima fila il gesto balistico di Ripoli, splendida rovesciata ma la sfera si spegne sul fondo. I molossi a questo punto iniziano ad offendere ed è Scibilia a scaldare il destro con un tiro che impatta solo la parte esterna della rete. La sfida resta apertissima con rapidi capovolgimenti di fronte e tante occasioni, il giovane Olapado ci prova di collopiede ma è una fase in cui la mira è imprecisa. Proprio quando Luciano di Bologna sta per decretare la fine della prima frazione arriva la doccia gelata per il San Tommaso, Scibilia questa volta riesce a trovare coordinazione e precisione con un tiro al volo da fuori area che si insacca alle spalle del pipilet Formisano, è 0-1 al “Roca” e si va negli spogliatoi con questo risultato.

La seconda frazione si apre con la legittimazione del vantaggio da parte dei rossoneri, Ciotti, prima di essere rilevato da Vitolo, prova a scatenare il panico nella difesa comandata da capitan Schioppa che si salva. Al 60′ inizia la prima girandola di cambi: Giannattasio e Marcucci sostituiscono i due bomber Olapado e Carotenuto. La mossa premia gli ospiti che raddoppiano con Majella, sbloccatosi dopo un lungo digiuno dal gol. E’ la giornata delle reti spettacolari, perché l’11, imbeccato da Gallo, batte Formisano con un tocco di tacco. Non è finita perché ancora uno scatenato Gallo serve a Marcucci la palla del definitivo game over.

Buona prova dei ragazzi di Silvestro, almeno nella prima frazione dove non hanno affatto sfigurato contro la vice-capolista del girone, il capolavoro di Scibilia sul finire di primo tempo ha spezzato le gambe a Schioppa e soci e nell’ultima mezz’ora la qualità degli avanti nocerini ha fatto la differenza. Ora testa alla Palmese.

SAN TOMMASO – CITTA’ DI NOCERA 0-3

45′ Scibilia, 75′ Majella, 80′ Marcucci

San Tommaso: Formisano, De Feo, Zimbardi, Tucci, Tornatore, Schioppa, Del Sordo, Porcaro, Oladapo (60′ Giannattasio), Saveriano, Ripoli. All.: Silvestro.

Città di Nocera: Napoli, Apparenza, Gallo, Cuomo, Criscuolo, De Liguori, Ciotti (55′ Vitolo), Ruscio, Scibilia (82′ Lettieri), Carotenuto (65′ Marcucci), Majella. All.: Maiuri.

Arbitro: Carmine Luciano, assistenti: Crescenzo Mazzuoccolo e Pierfrancesco Iodice.

Ammoniti: Porcaro (ST), Olapado (ST), Napoli (N), Marcucci (N)

Di seguito una breve gallery del match (foto dal web):