FOTO – Calcio, il pagellone dei lupi: Galabinov primo della classe

9 novembre 2013

Guarda le foto

Seculin 6,5 – Parate poco impegnative per l’ex Juve Stabia fino al 9′ della ripresa, quando si fa trovare pronto su di un potente destro di Di Cesare: Felino

Izzo 7,5 – Tiene a bada Grossi per novanta minuti. Si muove, sul rettangolo di gioco, in maniera sempre puntuale ed intelligente. Al 30′ della ripresa, rimedia un giallo. Essendo diffidato, domenica, salterà la gara interna contro la Juve Stabia: fuoriclasse

Peccarisi 7,5 – Un difensore troppo esperto. Con Maurizio non si passa. Un muro invalicabile l’ex Ascoli: Maestoso

Pisacane 7 – Pisadog corre senza sosta e morde per l’intera gara le caviglie agli avversari. Non sarà alto ma sicuramente all’altezza: Sostanza

Zappacosta 7 – Il motorino dell’Avellino ha regalato una prestazione, come sempre superlativa. Un pò a fasi alterne nella ripresa: Ora sotto con la Nazionale Davide!

D’Angelo 6,5 – Un pò fuori fase il ‘mastino’ dell’Avellino che, come di consuetudine, si mostra cinico e determinato: Tenace

Arini 7 – Mariano trova il riscatto della gara con il Palermo. L’ex Aversa Normanna recupera palloni in quantità industriale e regala una prova di grande sacrificio: Ti vogliamo così

Schiavon 7 – Destro spettacolare da fuori area al 15′ della ripresa dell’ex Cittadella che si spegne sul fondo. Partita di corsa, impegno e sacrificio quella di Eros, pedina fondamentale del centrocampo biancoverde: Qualità

Millesi 7 – Dai suoi piedi parte la punizione vincente che, al 28′ del primo tempo, consente a Galabinov di portare in vantaggio l’Avellino. Il saggio capitano dei lupi sostituisce, egregiamente, il compagno De Vito sulla fascia sinistra di centrocampo: Esperienza

Galabinov 8 – Andrej sigla il suo sesto centro stagionale con la casacca dell’Avellino. Attento, pronto e sempre concentrato. Il ‘gigante buono’ sfrutta al meglio le occasioni e coglie sempre l’attimo: Incisivo

Soncin 6,5 – Sfiora il vantaggio al 1′ minuto di gioco l’ex Ascoli. Poco tempestivo in alcune situazioni. Rastelli, nella ripresa, lo sostituisce con Herrera: Non mollare!

Herrera 6,5 – Sempre rapido e veloce il panamense da brio e freschezza alla squadra nella ripresa. Tuttavia non si rende mai pericoloso: Agile

Castaldo 7,5 – entra a pochi minuti dalla fine e sigla il raddoppio per i lupi con un’azione personale. Terzo centro per super Gigi: Ben tornato bomber

Fabbro – s.v.
Anna@Vecchione