FOTO/ Avellino Calcio – Verde in lacrime dopo la sostituzione

FOTO/ Avellino Calcio – Verde in lacrime dopo la sostituzione

18 marzo 2017

Non è stato certamente un pomeriggio da ricordare per Daniele Verde che non è riuscito ad incidere in un’ora scarsa di partita. Il fantasista biancoverde, impiegato sia a destra che a sinistra dal suo allenatore, ha faticato a trovare le giocate di qualità utili alla squadra. Anche quando a inizio ripresa Walter Novellino gli ha chiesto di arretrare di qualche metro per ricoprire il ruolo di una sorta di regista avanzato.

Il tecnico biancoverde allora non ha potuto far altro che richiamarlo in panchina dopo dieci minuti di gioco nella seconda frazione. La segnalazione del cambio con il numero sette sulla lavagnetta luminosa del quarto uomo ha fatto scattare l’ira di Daniele Verde che, posizionato dal lato opposto rispetto alle panchine, ha abbandonato il terreno di gioco senza attraversare il campo per guadagnare tempo.

Prima di guadagnare la panchina però lo scugnizzo di Fuorigrotta ha scalciato in maniera vigorosa un cartellone pubblicitario sfogando evidentemente tutta la sua rabbia per una prestazione non all’altezza del suo talento. Un gesto rabbioso del quale Daniele Verde si è subito pentito alzando le braccia al cielo in segno di scuse verso tutto lo stadio.

Poi le lacrime mentre il pubblico dalla Tribuna Terminio e dalla Curva Sud gli tributava applausi di incoraggiamento. “Faccio l’allenatore non l’assistente sociale” ha dichiarato in sala stampa Walter Novellino salvo poi correggere il tiro con il sorriso: “Per Verde faccio anche l’assistente sociale”.

La sequenza in tre scatti fotografici