FOTO/ Amministrative Ariano, Franza incontra associazioni, categorie professionali e gli elettori di Contrada Frolice

FOTO/ Amministrative Ariano, Franza incontra associazioni, categorie professionali e gli elettori di Contrada Frolice

19 maggio 2019

Prima l’incontro con le associazioni di volontariato, poi un dibattito per approfondire il tema delle infrastrutture e della stazione Hirpinia, e a seguire un appuntamento in contrada Frolice.

Il centrosinistra arianese, coerente ai suoi temi più cari, anche in campagna elettorale, ha chiamato a raccolta le associazioni che quotidianamente si occupano delle persone che si trovano in difficoltà. Il candidato sindaco Enrico Franza, accompagnato dai candidati per la lista PD – Progressisti e di Sinistra Pasqualino Molinario e Daniela Gibaldi, ha accolto ad Ariano Irpino la Presidente del Consiglio Regionale della Campania Rosetta D’Amelio. Per Franza e la sua squadra è necessario ascoltare le testimonianze che arrivano dal mondo del volontariato che fino ad ora “non ha ricevuto le giuste attenzioni”. Programmare il “sociale” significa prima di ogni cosa mettersi all’ascolto delle esigenze per far sì che Ariano sia davvero una realtà inclusiva. «Per me è fondamentale raccogliere le diverse opinioni, al di là delle mie convinzioni, ho il piacere di ascoltare le voci di quanti credono in noi, di chi ha la necessità di sentirsi rappresentato. Dobbiamo dare una speranza a chi si ritiene dimenticato – evidenzia il candidato Franza –. Noi contrastiamo quella idea di politica che privilegia l’interesse personale a quello collettivo, dopo aver ricreato l’unità nel centrosinistra vogliamo rendere Ariano una città coesa. Questa volta non abbiamo scuse».

Restituire ad Ariano però anche il ruolo di guida di una intera area che si appresta a trasformazioni infrastrutturali epocali. La Stazione ferroviaria Hirpinia in località Santa Sofia cambierà radicalmente il territorio. Il centrosinistra ha posto da sempre questa infrastruttura in cima alle priorità ed ora tocca pensare al “masterplan di sviluppo” perché è il momento di progettare anche ciò che sarà realizzato intorno alla stazione. Nella Sala Conferenze “Palazzo degli Uffici”, il Presidente del Circolo Pd di Ariano Irpino, Gaetano Bevere, il democratico Luigi Famiglietti, con il candidato Enrico Franza hanno spiegato alla platea il valore di quest’opera: «Dobbiamo essere una classe politica responsabile, attenta, che sappia valutare gli effetti positivi della Stazione Hirpinia – ha sostenuto Bevere –, altrimenti costruiremo una altra cattedrale nel deserto. Il centrosinistra prima di tutti gli altri ha immaginato lo sviluppo dell’area».

In sintesi, la politica che si cala in un’ottica di programmazione e soprattutto in una logica di rete. Tutto ciò, senza tanti giri di parole, per Enrico Franza significa ridisegnare l’aspetto urbanistico della città.

«Il futuro di Ariano passa per una grande infrastruttura come la Stazione ferroviaria Hirpinia, ma passa anche per i servizi come gli asili nido che rappresenta un diritto a poter costruire la propria vita, ad avere la possibilità che i propri figli siano educati nella propria realtà senza sentirsi dire da chi amministra che non è un problema reale». È la parte finale del percorso di Franza in località Frolice, accompagnato dal candidato al Consiglio Comunale per la lista PD, Carmine Grasso, dove i residenti gli hanno raccontato le difficoltà di una zona geograficamente distante e non per questo destinata a vedersi sottrarre servizi fondamentali per la vita di comunità.

Oggi, domenica 19 maggio, per Enrico Franza altro momento di ascolto con la cittadinanza in contrada Orneta. Appuntamento alle ore 20:00 presso il Circolo Polivalente.