Forino, l’opposizione avverte la maggioranza: “La campagna elettorale è finita, ora tocca governare”

Forino, l’opposizione avverte la maggioranza: “La campagna elettorale è finita, ora tocca governare”

10 agosto 2018

Forino, la nota del gruppo consiliare di minoranza “È ora di Cambiare”.

Terminata la campagna elettorale è ora di governare. I cittadini hanno affidato il governo del paese alla lista “Forino in Movimento”, nel ruolo di maggioranza, e alla nostra lista “E’ ora di Cambiare”, nel ruolo di minoranza.

Spetta al Sindaco Olivieri e alla sua giunta la maggiore responsabilità di governo, ma anche il Consiglio comunale è organo di programmazione amministrativa, spetta dunque anche a noi dare a questo governo un doveroso contributo.

Un contributo che noi vogliamo dare senza logiche di schieramento, pur rispettando i limiti del nostro ruolo, avendo sempre presenti gli interessi generali del paese.

Un contributo, inoltre, che lo stesso Sindaco Olivieri, con apprezzabile apertura, ci ha chiesto nel suo intervento al Consiglio d’insediamento. Una “buona intenzione” subito smentita, tuttavia, già nel secondo Consiglio comunale. Che senso ha, infatti, l’approvazione delle “Linee programmatiche dell’Amministrazione” ignorando deliberatamente la minoranza, che se interpellata avrebbe fornito un contributo, tra l’altro, doverosamente previsto da una norma dello Statuto comunale?

Non è stata, invece, una violazione normativa, ma una grave mancanza di stile, la decisione della maggioranza, appena insediata, di raddoppiare le indennità previste per il Sindaco e gli assessori. Indennità a cui alcuni amministratori precedenti hanno rinunciato per far fronte alla mancanza di risorse finanziarie del Comune.

Chi pensa che l’indennità prevista per lo svolgimento di pubbliche funzioni sia un mezzo per “sbarcare il lunario”, in mancanza di un lavoro retribuito, non sarà mai un buon amministratore.

Le risorse finanziarie del bilancio comunale sono limitate. Ne sono consapevoli il Sindaco Olivieri e la sua giunta? A noi sembra di No!

La prova ? Non è forse uno sperpero di risorse finanziarie del Comune acquistare con fondi comunali una App…….. per il cui acquisto erano già stati chiesti ed ottenuti finanziamenti europei ed è già stato individuato l’affidatario?

Una buona Amministrazione si caratterizza soprattutto se è capace d’individuare una scala di priorità delle cose necessarie al Paese e destinarvi le risorse limitate di cui dispone.

Se il Sindaco Olivieri e la sua giunta si mostreranno all’altezza di questo compito avranno tutto il nostro appoggio.