Forino – Bracciante agricolo muore folgorato

24 giugno 2005

Forino – Una tragedia che si è consumata in pochi istanti davanti agli occhi dei suoi colleghi. E’ quanto accaduto nella tarda mattina nella frazione Petruro di Forino. Cesare
Gisolfi, 58enne bracciante agricolo di Bracigliano in provincia di Salerno, stava lavorando in un fondo agricolo quando, improvvisamente, ha toccato i fili dell’alta tensione,
rimanendo folgorato. Vani i tentativi per rianimarlo. Il 58enne e’ stato trasportato all’ospedale di Mercato San Severino dove i medici del pronto soccorso hanno potuto solo
constatarne il decesso. Sul decesso indagano i Carabinieri della Stazione di Forino e della Compagnia di Baiano. (e.b.)