Forestali Comunità montana, “SìAmo Vallata” vs sindaco Leone: “Si è appropriato del nostro convegno, un atto di imperio”

Forestali Comunità montana, “SìAmo Vallata” vs sindaco Leone: “Si è appropriato del nostro convegno, un atto di imperio”

30 gennaio 2019

Il Gruppo Consiliare “Sìamo Vallata” da un lato, il sindaco di Vallata, Giuseppe Leone, dall’altro.  Il motivo dello scontro – secondo quanto scritto in una nota a firma dei consiglieri Rocco Branca, Laura de Stefano e Vito Nicola Cicchetti – è nel fatto che il primo cittadino si sarebbe appropriato del convegno organizzato dal gruppo consiliare, dopo aver autorizzato in maniera ufficiale l’utilizzo della sala per la riunione. Al centro del dibattito “Comunità Montana dell’Ufita Operati forestali mancato pagamento stipendi. Di chi le responsabilità”.

Nella nota i consiglieri spiegano: “Il gruppo aveva chiesto l’utilizzo della Sala Consiliare del Comune di Vallata e il sindaco Giuseppe Leone aveva autorizzato l’utilizzo della sala Consiliare in data 23.01.2019, ma “improvvidamente” e con atto d’imperio in data 30.01.2019, non si sa bene in virtù di quali poteri ha emanato un “editto” in cui afferma: ‘… poiché il convegno ha assunto un carattere istituzionale differente da quanto richiesto … anche per motivi di ordine e sicurezza pubblica si comunica …. che il convegno sarà presieduto dal sindaco unitamente all’Amministrazione Comunale…'”

“Crediamo non vi sia bisogno di alcun commento. Ci resta da chiedere all’Ill.mo Sig. Prefetto di valutare se vi siano motivi per adottare provvedimenti nei confronti del sindaco di Vallata, non essendoci alcun motivo di “ordine e sicurezza pubblica” per avocare al sindaco un convegno organizzato dal gruppo Consiliare di Minoranza; anzi andrebbe valutata se nella comunicazione del sindaco del 30.11.2019 siano ravvisabili ipotesi di reato quali. abuso di potere e procurato allarme”.

“Ovviamente non saranno le “trovate estemporanee” ad impedire un convegno che ha come unica finalità quella di far conoscere ai cittadini le ragioni per cui i lavoratori della Comunità Montana dell’Ufita non percepiscono da mesi lo stipendio per il lavoro svolto”.

Il convegno si terrà regolarmente – continua la nota – domani 31 gennaio 2019 alle ore 18.00 nei locali del ristorante “Prestige” in via Lungarella n. 9 Trevico (uscita casello autostradale Vallata). Previsti gli interventi di Michele Corsano, operaio Comunità Montana Ufita, Carmine Di Giorgio, Sindaco del comune di Carife, Giuseppe Antonio Solimine, ex Presidente C.M.Ufita, Francesco Todisco, consigliere Regione Campania, Nicoletta Caraglia, giornalista Irpiniatv.