Fondi Ue – Stanziato un miliardo di euro, all’Irpinia 72 progetti

25 luglio 2008

Napoli – Riqualificazione e messa in sicurezza, tutela ambientale, innovazione, turismo e programmi per lo sviluppo: sono queste le finalità dei 357 progetti approvati dalla Giunta Regionale relativamente alle opportunità connesse all’utilizzo dei fondi comunitari per lo sviluppo. 357 opere che investiranno tutta la regione mentre saranno 72 gli interventi che riguarderanno l’Irpinia, vale a dire poco più del 20 per cento complessivo delle iniziative totali. Numeri da mal di testa, a proposito di somme, quelli complessivamente in ballo. In questo primo step infatti è stato stanziato circa un miliardo di euro per tutta la Campania, mentre per l’Irpinia sono 183 i milioni di cui beneficeranno i Comuni per i quali sono stati approvati i progetti. Gli interventi sul territorio – tutti o quasi immediatamente cantierabili – riguarderanno insieme al comune capoluogo che ‘recita la parte del leone’, importanti centri come Mercogliano, Monteforte, San Martino Valle Caudina, Ariano e ancora Mirabella, Serino, Montecalvo, Pietrastornina, Montella e Castelfranci. La delibera regionale di approvazione si riferisce alle proposte selezionate attraverso il Parco Progetti Regionali, per le quali sono state investite circa il 15 per cento delle risorse complessivamente afferenti al periodo 2007-2013. Il prossimo step riguarderà le grandi opere, per le quali probabilmente in autunno sarà chiaro il novero dei progetti finanziati, anche per l’Irpinia. Intanto l’auspicio di tutti è che – come spesso dichiarato dai vertici istituzionali locali e regionali – questa volta il ‘treno del rilancio economico’ non venga lasciato andare via. Anche perché potrebbe essere l’ultimo…