Foggia-Avellino, arbitro tabù per i lupi allo “Zaccheria”

Foggia-Avellino, arbitro tabù per i lupi allo “Zaccheria”

1 febbraio 2018

Sarà Antonio Di Martino della sezione di Teramo a dirigere Foggia-Avellino in programma sabato nel deserto del “Pino Zaccheria”. Il trentenne fischietto abruzzese, originario di Giulianova, è alla sua decima direzione in Serie B in questa stagione durante la quale ha arbitrato anche i biancoverdi.

Il precedente risale allo scorso 3 dicembre quando l’Avellino impattò 1-1 in casa contro il Carpi. L’altro invece nella passata stagione a Chiavari contro la Virtus Entella con sconfitta per 2-0 sotto la gestione di Domenico Toscano. Antonio Di Martino pertanto vestirà i panni dell’arbitro tabù per i lupi che sabato proveranno ad invertire la tradizione.

Antonio Di Martino sarà coadiuvato dagli assistenti Gaetano Intagliata della sezione di Siracusa e Orlando Pagnotta della sezione di Nocera Inferiore. Quarto uomo Luigi Nasca della sezione di Bari.