Fma, Iannaccone:”Scajola confermerà gli impegni assunti dal governo”

13 marzo 2010

Avellino – “La presenza ad Avellino del Ministro per lo sviluppo economico testimonia l’attenzione che il Governo ha per la situazione di crisi nella quale versa l’Fma.” Lo afferma Arturo Iannaccone, Segretario nazionale di “Noi Sud”.

Il parlamentare irpino, che mercoledì scorso ha presentato un’interrogazione a risposta immediata al Governo, si dice “certo che Scajola confermerà le rassicurazioni date ai lavoratori dal Ministro Vito che, a nome di tutto il Governo, ha garantito il mantenimento dei livelli occupazionali dello stabilimento di Pratola Serra.”

“Con la chiusura di Termini Imerse – aggiunge Iannaccone – il vertice della Fiat ha cinicamente tentato di affermare l’idea che il Sud non sia suscettibile di sviluppo e che investire nelle regioni meridionali rappresenti una diseconomia. Pertanto, la Fiat si deve impegnare a realizzare qua, in Irpinia, motori moderni di piccola cilindrata. Se ciò non fosse lo stabilimento di Pratola Serra avrà lo stesso destino degli impianti di Termini Imerese, un rischio, questo, che – conclude il leader di Noi Sud – noi dobbiamo assolutamente scongiurare.”