Fiume Sarno, chiesto incontro “dati alla mano” tra i sindaci e il ministro Costa

Fiume Sarno, chiesto incontro “dati alla mano” tra i sindaci e il ministro Costa

17 gennaio 2019

Disinquinamento del Sarno: la parola passa agli amministratori locali. Dopo l’incontro del 15 dicembre scorso con il Ministro Sergio Costa, per il sopralluogo tecnico sul territorio della Valle del Sarno da Montoro fino a Castellammare di Stabia, passando per l’Agro Sarnese Nocerino, è stato chiesto ai sindaci un incontro presso il dicastero dell’Ambiente, insieme a tutti gli altri organismi preposti, per discutere della problematica ambientale che da anni investe il bacino del Sarno.

E’ certamente una svolta in quanto i territori e i loro rappresentanti potranno prendere parola nella battaglia per il disinquinamento del fiume. In questo modo, i sindaci potranno partecipare alla redazione del piano ministeriale straordinario. Ai primi cittadini è stato chiesto di compilare una scheda con dati relativi alle acqua della falda; i dati raccolti saranno messi insieme e discussi nel corso di una riunione presso il Ministero con gli amministratori locali, Regione Campania, Ente Parco e tutti gli organismi coinvolti e per implementare il masterplan che dovrà portare al superamento dell’emergenza. Lo scopo sarà quello di raggiungere una conoscenza completa delle aree interessate per poter intervenire.

Tre le linee d’intervento: disinquinamento; impianti di depurazione, completamento e collegamento ai collettori; mitigazione del rischio idrogeologico.


Commenti

  1. […] Conferme date dai recenti interventi sostenuti dallo stesso titolare del dicastero dell’Ambiente. […]