Fingono posto di blocco e rapinano autotrasportatore su autostrada

10 giugno 2014

Tre malviventi fingono un posto di blocco, fermano un autotrasportatore e sotto la minaccia di una pistola lo costringono a salire su un’altra auto per poi lasciarlo a pochi metri dal casello autostradale di Avellino Est. Intanto il mezzo è stato ritrovato a Grottaminarda ma svuotato del materiale informatico che conteneva di proprietà di una azienda del napoletano. Il danno, ancora non quantizzato, sarebbe di diverse migliaia di euro. Le vittime hanno tracciato un identikit dei rapinatori. In queste ore i militari dell’Arma stanno tentando di stringere il cerchio per assicurare i responsabili alla giustizia.