Final8 – Avellino Mecca del basket: è sold out per la prima giornata

16 febbraio 2010

Avellino – A due giorni dal ‘via’ ufficiale delle Final Eight di Coppa Italia, in programma dal prossimo giovedì al Pala Del Mauro di Avellino, la macchina organizzativa messa in piedi dalla famiglia Ercolino per la manifestazione tricolore naviga col vento in poppa.
Per l’evento, che per qualche giorno farà di Avellino la ‘Mecca’ della pallacanestro italiana, è previsto l’arrivo in Irpinia di circa 15mila persone tra supporters, tecnici, giornalisti e semplici appassionati.

VILLAGGIO – Tra questa sera e domani sarà completato il Villaggio esterno al Del Mauro che ospiterà decine e decine di stand, privati ed istituzionali, distribuiti su una superficie di 700 metri quadrati, che costituiranno la vetrina delle eccellenze della Provincia di Avellino in mostra proprio per l’occasione.

ARRIVI – Tra le primissime formazioni a giungere in Irpinia, la Virtus Bologna del patron Claudio Sabatini, reduce dalla partita-allenamento di Napoli contro la Martos, ha scelto di blindarsi sulle pendici del Monte Terminio, presso l’Hotel Serino, già da domenica sera, mentre in vista del match di apertura delle Final Eight (giovedì alle 18 contro la JuveCaserta, ndr), il roster a disposizione di coach Lino Lardo è al lavoro al Country Sport di Picarelli.

L’Olimpia Milano (prossima avversaria dell’Air Scandone in Coppa) e la Mens Sana Basket Siena saranno attese invece per domani, entrambe al De La Ville di Avellino, già ‘head quarter’ di Sky e Lega.

Montegranaro (che staserà inaugurerà il temporary outlet a piazza Libertà ad Avellino), Biella e Cantù alloggeranno rispettivamente al Galassia di Ospedaletto, al Civita di Atripalda e al Palace di Solofra.

BIGLIETTI – Ultime ore di vendita per gli abbonamenti plurigiornalieri validi per assistere alla 4 giorni di gare (il termine ultimo di acquisto è fissato per domani sera) ma, è ormai questione di pochi tagliandi, per la prima giornata si va verso il ‘sold out’ con – ovviamente – le tifoserie di Caserta e Avellino a farla da padrone.
Che lo spettacolo abbia inizio! (di Antonio Pirolo)