Final 4 Berretti, giovani promesse in campo a Cremona

4 giugno 2013

Carpi, Catanzaro, Latina e Virtus Entella sono le 4 protagoniste in lizza per il titolo di Campione Nazionale “Dante Berretti”. Per Carpi e Latina si prospetta un weekend ricco di emozioni: mentre i “baby” sono impegnati nelle Final 4, le prime squadre lottano per la promozione in Serie B nelle gare dei Play-Off contro Lecce e Pisa. Le giovani formazioni “Berretti” si affronteranno giovedì 6 giugno per le semifinali al Centro Sportivo Giovanni Arvedi di Cremona: alle ore 14.30 scenderanno in campo Carpi-Virtus Entella e a seguire, alle ore 17.30, Latina-Catanzaro. La finalissima si terrà sabato 8 giugno alle ore 15.30. La Final 4 rappresenta una tappa importante e avvincente con cui si chiude un campionato ricco di appeal e interamente dedicato ai giovani. Il campionato, nato nel 1966 e giunto alla 47^ edizione, è una competizione calcistica dedicata ad atleti di età compresa tra i 15 e i 20 anni, alla quale partecipano obbligatoriamente tutte le società di Prima e Seconda Divisione. Proprio per questo rappresenta una vetrina di rilievo in ambito nazionale: la mission del “Berretti” è, infatti, quella di valorizzare i giovani calciatori per inserirli in grandi Club di Serie A e B. “Lega Pro e giovani: un binomio in cui crediamo, che funziona e produce risultati tangibili – dichiara Mario Macalli, Presidente della Lega Pro – La Final 4 è un’occasione per verificare la crescita dei giovani calciatori che militano nei nostri campionati. Alla base c’è un grosso lavoro dei club che, con impegno e sacrificio, investono in una politica dedicata alla formazione di Settori Giovanili sempre più organizzati e strutturati”. In campo anche 4 azzurrini dell’Italia Lega Pro Under 18, guidata dal Ct Valerio Bertotto, che si sono classificati al 3° posto del Torneo Internazionale di Dubai: Barbazza Matteo e Placidi Fabrizio del Latina, Borra Daniele e Marino Simone della Virtus Entella.