Fiera Campionaria di Venticano, mercoledì si inaugura la 42° edizione

Fiera Campionaria di Venticano, mercoledì si inaugura la 42° edizione

22 aprile 2019

Mercoledì mattina sarà inaugurata, alla presenza delle massime autorità regionali e locali, la tradizionale fiera nata come ‘mostra mercato’ e poi nel tempo divenuta vetrina delle eccellenze territoriali e merceologiche. Dall’industria all’agricoltura, dall’artigianato all’hi-tech, la Campionaria di Venticano punta adesso sui sapori, quelli del Medio Calore innanzitutto, senza però trascurare tutto il territorio irpino, autentico caleidoscopio di produzioni di qualità. Non a caso è stato scelto come testimonial della 42esima edizione lo chef contadino, Peppe Zullo. Volto noto al grande pubblico per la partecipazione a importanti programmi Rai e soprattutto divulgatore di una sana filosofia alimentare che punta sulla riscoperta dei sapori di una volta. “Ho accettato l’invito degli organizzatori- ha detto Peppe Zullo- perché sono convinto che la Campionaria di Venticano sia divenuta nel tempo un solido punto di riferimento per gli operatori di settore e per gli imprenditori del Sud che mirano a crescere. Quale migliore volano di crescita se non una Fiera che punta a cambiare pelle per essere sempre più appetibile e competitiva. Sono pronto a mettere a disposizione degli organizzatori la mia esperienza e dare così un contributo concreto alla crescita dell’evento”.

Altra novità di questa edizione che andrà avanti fino al prossimo 29 aprile è la partecipazione della Polfer di Napoli diretta da Michele Maria Spina. Il personale della Polfer, presente in fiera con uno stand, illustrerà a curiosi e visitatori tutte le attività che vengono espletate nell’ambito della sicurezza ferroviaria e a favore dell’utenza sia all’interno delle stazioni sia sui treni con le scorte.

L’evento clou è fissato per lunedì 29 aprile, alle ore 10.30, con la dimostrazione alle scolaresche del progetto didattico ‘Train to be cool’ votato a promuovere una maggiore cultura della sicurezza sin dalla tenera età. Il personale altamente qualificato e competente della Polfer di Napoli terrà una lezione nel padiglione convegni del quartiere fieristico mirata alla divulgazione del senso di responsabilità quando si è all’interno di una stazione ferroviaria ma anche in prossimità di passaggi a livello o dell’attraversamento dei binari. Alla fine della manifestazione verrà rilasciata alle scolaresche che hanno preso parte all’evento la patente di esperto in sicurezza ferroviaria.

Intanto gli organizzatori della Campionaria che fanno capo alla Pro Loco presieduta da Luigi Villani hanno lavorato anche il giorno di Pasqua per rendere fruibile e gradevole l’area fieristica che quest’anno ospiterà duecento espositori provenienti da ogni angolo del Paese. I giorni 25, 27 e 28 aprile la Fiera farà orario continuato mentre gli altri giorni sarà aperta dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 21. Costo del biglietto: 3 euro. Un apposito servizio navetta dall’area industriale alle porte del paese consentirà l’accesso ai visitatori fino all’ingresso del quartiere fieristico di via del foro.

Ogni giorno, a cura dello chef Luigi Vitiello, presidente regionale dell’Assocuochi, si terranno gli show-cooking all’interno del salone dei ‘Sapori del Medio Calore’. Interessante anche il ciclo di convegni a tema. Si comincia il 26 aprile, alle ore 10, con le stazioni del gusto tra vini e sapori con esperti del settore. Si prosegue il 29 aprile, alle ore 12, con il convegno sulla sicurezza alimentare. Relatori: Luigi Cortellessa, comandante Carabinieri per la tutela agroalimentare, Maurizio Petracca, presidente commissione agricoltura Regione Campania. Il dibattito sarà moderato dal giornalista de Il Mattino, Franco Buononato. “Abbiamo puntato sulle eccellenze del territorio- ha spiegato il presidente della Pro Loco, Luigi Villani- fiduciosi che il futuro sia questo. E soprattutto puntiamo a imprimere una svolta significativa alla Campionaria, autentica vetrina delle eccellenze territoriali. Ringrazio vivamente gli sponsor che hanno contribuito alla realizzazione della kermesse. Il main sponsor: Rubicondo-porte e finestre-, e gli altri sponsor: Di.Sa., Bibite Cefalo e la BCC di Flumeri”.