Fiera di Taurasi, l’Amministrazione invita Monaco a dimettersi

Fiera di Taurasi, l’Amministrazione invita Monaco a dimettersi

10 giugno 2015

Alle aperture di Cesare Monaco, presidente della Pro Loco di Taurasi, che aveva caldeggiato la possibilità di incontrarsi con il Sindaco del Comune di Taurasi, Tommaso Cozzolino, affinchè si potesse discutere serenamente per trovare un positivo accordo in merito alla XVI edizione della Fiera enologica Taurasi, ha risposto l’Amministrazione comunale di Taurasi con un post al vetriolo sui social network che riportiamo integralmente:

 

“Il Presidente della Pro loco, Cesare Monaco, sicuramente dispone di molto tempo per giocare.
Un giorno vuole organizzare la fiera enologica a Venticano, un altro giorno, con “grande senso di responsabilita’”, ha voglia di trovare un accordo con l’Amministrazione comunale di Taurasi.

 
Poi, si rende disponibile per il 4 giugno 2015, con manifesti pubblici, a dialogare presso l’Ept di Avellino, alla presenza del Presidente dell’Unpli provinciale e con l’Amministrazione, e nella stessa mattinata presenta ricorso al Tar di Salerno contro il Comune e il Sindaco.

 
Qualche giorno dopo, propaganda sui media di essere disponibile ad incontrare l’amministrazione comunale per raggiungere un accordo, presso cosmoradio, emittente web locale.
Sig. Cesare, alla luce dei suoi comportamenti, non potrà esserci con lei alcun rapporto ed intesa e, per il bene della stessa pro loco, sono opportune le sue dimissioni.

 
E’ bene ricordare, che chi presiede un Ente, una Associazione, è tenuto ad osservare dei principi e delle regole e non può permettersi di gestire e amministrare secondo i propri umori.”