Fiera del baratto e dell’usato ad Ariano boom di visitatori

26 ottobre 2014

Oggetti dimenticati e introvabili, abiti vintage, modellini, giocattoli, mobili antichi, gioielli: tutto questo e molto altro ancora ciò che si può trovare alla Fiera del Baratto e dell’Usato, evento dedicato a Artigianato, Modernariato, Collezionismo e Antiquariato organizzato dall’Associazione Culturale Bidonville per la seconda volta presso il Centro Fieristico Fiere della Campania di Ariano Irpino.  La prima giornata dell’attesa kermesse ha confermato le aspettative della vigilia che, dopo il successo della prima edizione, ha visto nuovamente la struttura fieristica arianese affollata da appassionati e curiosi desiderosi di condividere i valori del riuso e del riciclo che la Fiera del Baratto e dell’Usato promuove sin dalla sua fondazione. Tantissimi i visitatori accorsi sin dalle prime ore del mattino per visitare i numerosi stand allestiti con ogni sorta di oggetti, che, grazie a questa iniziativa, hanno l’occasione di vivere una seconda volta, favorendo così il risparmio e la tutela dell’ambiente. Con poco denaro è possibile, infatti, acquistare (o anche scambiare) oggetti ancora in ottime condizioni spesso considerati inutili, facendo affari d’oro e contribuendo a diminuire la produzione di rifiuti. Grande novità di questa edizione della Fiera del Baratto e dell’Usato è il “Laboratorio della Salute”, organizzato a cura dell’Associazione Salute Libera, iniziativa nata per favorire la prevenzione di varie patologie anche in un ambiente diverso da quello dello studio medico. Nei due giorni della fiera i visitatori potranno usufruire gratuitamente di visite audiometriche e del consulto di un farmacista e di un nutrizionista. Inoltre, secondo la consolidata formula degli eventi organizzati presso il Centro Fieristico Fiere della Campania, ancora una volta viene dato spazio al gusto con la seconda edizione dell’Oktober Beer Festival – Salone Internazionale della Birra Artigianale, la kermesse gastronomica dedicata agli amanti della birra e delle tradizioni culinarie tedesche e non solo. L’evento dedica grande spazio alle eccellenze brassicole artigianali italiane, con momenti di incontro, degustazione e didattica sul tema. L’Oktober Beer Festival – Salone Internazionale della Birra Artigianale proseguirà, infatti, fino a lunedì 27 ottobre con una serata dedicata ad un pubblico selezionato di operatori del settore con la presenza di rappresentanti di esercizi commerciali e attività di ristorazione, ai quali saranno presentate e ultime novità in fatto di birre da proporre all’interno dei propri locali.