Fiat non dà pace all’Irpinia: altri 106 lavoratori Ceva in pericolo

16 febbraio 2010

Pratola Serra – I lavoratori della Logi Service Scrl proclamano lo stato di agitazione permanente in relazione alla grave situazione lavorativa venutasi a creare dopo la definizione dei parametri produttivi di Ceva in ambito Fma, essendo Logi – Service in sub appalto a quest’ultima. Tale accordo pone la cooperativa fuori dal processo produttivo espellendo conseguentemente 106 lavoratori. I lavoratori chiedono la solidarietà delle organizzazioni sindacali, della politica e di tutti i lavoratori della Fma e dell’indotto.