Sanremo 2016, per il web è l’anno di Clementino e del rap campano

Sanremo 2016, per il web è l’anno di Clementino e del rap campano

9 febbraio 2016

Tutto pronto al Teatro Ariston di Sanremo per la consueta kermesse di musica italiana che prederà il via questa sera 9 febbraio e si protrarrà fino a sabato 13. Per la seconda volta consecutiva i riflettori saranno puntati su Carlo Conti che indosserà la doppia veste di presentatore e direttore artistico. Il noto volto della tv italiana sarà affincato dall’attore Gabriel Garko, dalla comica Virginia Raffaele e da Mădălina Diana Ghenea, attrice rumena che ha vestito i panni di Miss Mondo nella celebre pellicola di Sorrentino Youth.

Ovviamente il web seguirà con un occhio di riguardo la kermesse canora, l’hashtag #Sanremo2016 è già virale sui social, con tanto di utenti pronti a commentare canzoni, performance e outfit di partecipanti e ospiti.

sanremo 201620 i campioni in gara e, stando a quanto ci dice Trendsmap, gli artisti più social sono i rapper campani Clementino e Rocco Hunt, rispettivamente con 1.650.000 e 1.470.000 supporters. Seguono i vari Lorenzo Fragola, Annalisa e il complesso Elio e le storie tese (che vanta il primato su Twitter).

La lista dei grandi si completa con Noemi, Bluvertigo, Deborah Iurato & Giovanni Caccamo, Dear Jack, Neffa, Zero Assoluto, Dolcenera, Patty Pravo, Valerio Scanu, Arisa, Enrico Ruggieri, Irene Fornaciari, Alessio Bernabei, Stadio e Francesca Michelin.

I due ambasciatori del rap campano sono pronti a dare battaglia a mo’ di rime e freestyle. Quando sono lontano il singolo scelto dal cantante nato ad Avellino, con cui si fa portavoce di un musicante emigrato, lontano da casa, mentre nella serata dedicata alle cover canterà Don Raffaè, brano di Fabrizio De Andrè – napoletano ad honorem.

Wake Up invece il titolo del brano scelto da Rocco Hunt, al suono di svegliatevi la speranza del ragazzo di Pastena è quella di risvegliare le sonorità rap e hip-pop del festival e di averne il giusto riconoscimento.